Le TV da gaming in 4K migliori del 2020 per PS4 e Xbox One

tv da gaming lg

Al giorno d’oggi, se stai cercando una nuova TV da gaming o, in realtà, qualsiasi nuovo schermo 4K per la tua casa, devi scegliere una delle migliori. Queste sono il top nel mondo televisivo, e quelle che sono adatte per il gaming sono anche le migliori per film, intrattenimento e tutto il resto.

Quando si tratta di scegliere la migliore TV da gaming, ci sono diversi fattori da prendere in considerazione. Prima di tutto, è probabile che la TV non venga utilizzata esclusivamente per videogiocare, quindi devi assicurarti che sia quella giusta per la tua casa in termini di dimensioni, usabilità ed efficacia per film, TV e anche per l’uso quotidiano, per citarne solo alcuni. Inoltre, non si tratta solo di scegliere la più costosa o la più bella: con la gamma di TV 4K ora disponibili puoi ottenere una buona TV da gaming ad un prezzo molto basso. Com’è prevedibile, il prezzo può aumentare in base alla tipologia di schermo che si andrà a scegliere; questi costeranno molte migliaia di Euro, offrendo una qualità visiva con maggiori dettagli che i modelli più economici non possono offrirti. Con una varietà di TV così alta tra cui scegliere, siamo qui per aiutarti nell’acquisto della miglior TV da gaming per le tue esigenze.

Devi considerare il tuo budget e, contemporaneamente, quale dimensione della televisione desideri .

Quindi, come prima cosa da fare e scegliere le dimensioni e successivamente aggiungere qualche caratteristica per migliorare la qualità. La maggior parte sono schermi al LED illuminati e la maggior parte sono dotati di HDR di serie, quindi visualizzeranno immagini con colori, contrasti e nitidezza ragionevoli. Chi è alla ricerca di immagini più vivaci dovrebbe sicuramente prendere in considerazione uno dei set QLED di Samsung , che sono più luminosi . Se le tue tasche non lo permettono, in quanto questi sono i televisori costosi , allora guarda le TV con tempi di risposta decenti.

Le migliori TV da gaming per il 2020

tv da gaming 55 pollici 4k

LG OLED AI ThinQ 55B8 – TV 4K da 55 pollici

Dimensioni dello schermo55 pollici
Risoluzione3840×2160
Frequenza di aggiornamento120Hz
Tecnologia dello schermoOLED
Smart TV SI
Curvo NO
Dimensioni1.22 m x 21.99 cm x 75.19 cm

Se hai abbastanza soldi da spendere su una TV 4K, questa è attualmente la migliore. Gli OLED sono eccezionali per i giochi, in quanto offrono livelli di nero senza pari e schermi sottili che producono immagini nitide. Sebbene amiamo le funzionalità extra e il suono di livello alto dei modelli Sony, sono proibitivi in ​​termini di costi. Questo porta la tecnologia AV a un prezzo decente.

Questo schermo LG ti offre una solida frequenza di aggiornamento di 120Hz, che è l’ideale per i giochi e ha molte funzioni che ti aiutano a rendere più fluido il movimento sulla TV. È ultra-sottile e ha abbastanza porte HDMI per ospitare una varietà di dispositivi. Ci sono alcune piccole avvertenze, tuttavia, che dovresti prendere in considerazione: il suono è relativamente scarso per un set così costoso, quindi dovresti accoppiarlo con un set di altoparlanti o un paio di cuffie da gaming di qualità. E l’interfaccia utente di LG non è così semplice e veloce come quella che si trova nei televisori Samsung. 

Se nelle fasi iniziali ne abbiamo parlato bene è perchè  la qualità dell’immagine, l’upscaling e i livelli di nero sono di alto livello e vincono sul resto.

Samsung Q60R TV 4K per gaming

Samsung Q60R – TV QLED 4K da 55 pollici

Dimensioni dello schermo55 pollici
Risoluzione: 3840×2160
Frequenza di aggiornamento120 Hz
Tecnologia dello schermoQLED
Smart TV
CurvoNo
 Dimensioni1226 (l) x 777 (h) x 50 (d) mm

Tale è stata la popolarità del Samsung Q6FN 2018, che il modello più recente, il Q60R, è disponibile in un’ampia varietà di dimensioni e un prezzo davvero eccezionale. Per molto meno di € 1000 puoi ottenere questo schermo QLED entry-level, che offre immagini più vivaci di qualsiasi altro tipo di TV. È anche nitido, sebbene i livelli di nero non corrispondano perfettamente alla gamma OLED di LG. Mentre il Q60R non beneficia di alcune delle funzionalità più sofisticate dei Samsung di fascia alta, come Direct Full Array (è illuminato dai bordi), porta un incredibile HDR, una frequenza di aggiornamento di 120Hz e altoparlanti che funzionano ben al di sopra della media per lo standard Audio TV.

Tutta la gamma QLED di Samsung ha solide modalità di gioco (questo modello 2019 viene fornito con Real Game Enhancer) che aumenta la frequenza di aggiornamento al massimo e la frequenza di risposta al di sotto di 10 ms. Ha anche Freesync. Il Q60R ha anche il controllo vocale (suggeriamo di accoppiarlo con Alexa), l’eccellente guida e interfaccia universale Samsung e un sacco di servizi di streaming integrati nella TV. I colori vivaci sono il fulcro principale di questa TV. Come tutti i QLED questo televisore può illuminare una stanza buia mantenendo immagini meravigliosamente nitide. Non c’è alcun rischio di bruciare lo schermo con questa tecnologia. 

Se il budget è un problema, Samsung ha una versione da 43 pollici di questo televisore, ma consigliamo 55 pollici o superiore.

  • Prezzo : 492,00 € su Amazon

Samsung UE55RU8000 – TV 4K da 55 pollici

Dimensioni dello schermo 55 pollici
 Sintonizzatore Freeview HD 
Risoluzione3840×2160
Frequenza di aggiornamento120 Hz
 Tecnologia dello schermoLED
 Smart TV
CurvoNo
Dimensioni1226 (l) x 710 (h) x 54 (d) mm

A meno che tu non abbia recentemente rapinato una banca, ci sono buone probabilità che tu non possa permetterti i televisori QLED di Samsung. Questa TV a LED a prezzi ragionevoli è di fascia media . Se collegata a una sorgente 4K come PS4 Pro o Xbox One X, la rende più adatto ai giocatori competitivi rispetto a molti display che costano due volte tanto.

Il fatto che questo display supporti HDR10 e HLG (Hybrid-Log Gamma) dovrebbe essere lodato.  Se non sei troppo preoccupato per le prestazioni HDR e desideri una TV brillante a prezzi ragionevoli, questo Samsung ti delizierà.

Prezzo: 549,96€ su Amazon.

Panoramica sulla tecnologia 4K

4K

Questa è la risoluzione dell’immagine che può essere visualizzata dal televisore. 4K si riferisce alla risoluzione di 3840×2160 pixel. Viene anche definito UHD o Ultra HD da alcune emittenti o produttori. Fondamentalmente, se un televisore è in grado di visualizzare immagini in formato 3840×2160, può essere chiamato TV 4K . PS4 Pro e Xbox One X possono entrambi trasmettere un segnale in 4K e inviarlo alla tua TV 4K. Quasi tutte le moderne TV da gioco sono 4K.

HDR

HDR significa High Dynamic Range. Quasi tutti i televisori 4K sono dotati di HDR di serie ed è una tecnologia utilizzata per elaborare i colori all’interno di giochi, film e programmi TV. L’HDR non riguarda solo il contrasto: è un modo per rendere la differenza più evidente tra i colori (e i neri) e l’HDR può essere effettivamente utilizzato dai produttori di giochi e dagli sviluppatori per scegliere più dettagli nelle loro creazioni. L’HDR viene utilizzato per aumentare il colore di un’immagine rendendo i colori più vividi, contrastandoli ulteriormente. Se riesci a separare sfumature di colore molto simili, puoi creare immagini più chiare. Lo standard minimo per l’HDR è una luminosità di 400 nits (la misura della luminosità su una TV), anche se alcuni televisori gestiscono 2000 nits nel 2019. 

OLED

Questo è l’acronimo di Organic Light Emitting Diode ed è un tipo di schermo TV. Fondamentalmente, mentre gli schermi LCD e al plasma richiedono la retroilluminazione o illuminazione dei bordi per creare immagini sullo schermo, gli schermi OLED non ne hanno bisogno.

QLED

Questa è la tecnologia di Samsung, che sta per Quantum Dot Light Emitting Diode. I punti quantici sono particelle che si illuminano per creare un’immagine sullo schermo e possono diventare molto più luminosi dei LED o dei QLED. Ciò significa che i set QLED offrono colori più luminosi e contrasti migliori rispetto a qualsiasi altro tipo di pannello. Il pannello è ancora retroilluminato o illuminato come i tradizionali televisori 4K, e questo può fare un’enorme differenza quando si tratta di livelli di nero. I QLED retroilluminati non solo possono offrire colori vividi, ma possono anche produrre immagini e neri nitidi che competono con gli OLED premium. Questo li rende perfetti per il gaming.

Tempo di risposta

Sentirai molto sui tempi di risposta di uno schermo, soprattutto quando discuterai di TV da gaming. Questa è sostanzialmente la velocità con cui un colore può cambiare sul televisore (ad es. Da nero a bianco a nero di nuovo). La maggior parte dei televisori 4K ha tempi di risposta più rapidi di quanto possiamo percepirli, quindi non fa alcuna differenza per il gameplay . Tuttavia, i puristi vorranno una TV con il tempo di risposta più rapido possibile.

Frequenza di aggiornamento

Questa è la velocità con cui un’immagine può essere aggiornata sul televisore (e non deve essere confusa con i tempi di risposta).  Una TV 4K a 60Hz, ad esempio, aggiorna l’immagine sullo schermo 60 volte al secondo, il che consente un certo livello di uniformità all’immagine. Se la TV si aggiorna a 120Hz, l’immagine è due volte più fluida e noterai in che modo il movimento appare sullo schermo. Molte “modalità” della TV aumentano artificialmente la frequenza di aggiornamento, in genere riducendo le altre funzionalità di visualizzazione (ad es. Riducendo la luminosità dell’immagine).

HDMI

Questo sta per High Definition Multimedia Interface ed è il cavo di collegamento standard tra la tua TV 4K e la maggior parte dei dispositivi. È necessario almeno un cavo HDMI 1.4 per trasportare un segnale 4K, anche se la maggior parte dei moderni HDMI sono cavi 2.0, in grado di trasportare segnali 4K a 60 frame al secondo. La maggior parte dei moderni giochi per console non può essere visualizzata a 4K 60fps. E no, non è necessario acquistare costosi cavi HDMI placcati in oro per ottenere un’immagine migliore .

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.