[Recensione] The Elder Scrolls Online – Harrowstorm

Follow
6

Sufficiente

The Elder Scrolls Online è ora alla sua quarta “stagione” di regolari aggiornamenti dei contenuti. La stagione, intitolata Dark Heart of Skyrim , inizia con Harrowstorm , il nuovo DLC che aggiunge diversi dungeon e oltre 11 nuovi equipaggiamenti. Detto questo, è un piccolo ostacolo rispetto ai DLC e alle espansioni di contenuti più grandi che compongono le caratteristiche principali di ogni stagione.

Harrowstorm è suddivisa tra due prigioni principali: Icereach e Unhallowed Grave. Il primo è un po’ corto ed è abbastanza lineare, mentre il secondo è significativamente più lungo e con più colpi di scena soddisfacenti a cui i fan dei precedenti DLC si sono abituati. Oltre a ciò, gli 11 nuovi set di equipaggiamento sono progettati per stili di gioco specifici, ma non offrono troppo per diversificare la tua costruzione, specialmente se hai già equipaggiamento migliore.

A partire da questa prima metà del nuovo DLC c’è Icereach, un dungeon che ti porta tra le cime innevate di Skyrim e ti aggiorna con ciò che Lyris Titanborn, favorito dai fan, ha fatto.

Il combattimento

I boss e il combattimento sono molto facili, almeno a difficoltà Normale. Icereach generalmente ti segue in un unico corridoio mentre riduci la salute del boss a zero, senza offrire molti trucchi ambientali interessanti. Dura circa 35 minuti.

Il prossimo è Unhallowed Grave. Ci vuole più di un’ora per finire in modalità Normale, e possibilmente fino a tre ore in modalità Veterano.

È qui che ho finalmente potuto apprezzare i miglioramenti delle prestazioni della CPU introdotti nell’aggiornamento . Gran parte del dungeon è ambientato in canyon e abissi piuttosto vasti che contrastano in modo netto con un sole al tramonto. Il fatto che sia riuscito a mantenere una frequenza di aggiornamento elevata è stato sicuramente rinfrescante.

Non ci sono boss straordinari se hai già giocato la maggior parte degli altri contenuti di dungeon da precedenti DLC, ma i boss hanno in generale un tipo di dinamismo più complicato . Ogni arena dei boss utilizza in qualche modo la meccanica del rampino.

L’importanza del rampino

In ogni caso, il rampino è molto più importante qui di quanto non lo sia durante ogni singola sezione di Dragonhold , ed è fantastico che alcune delle sfide lo richiedano per raggiungere luoghi difficili . Tuttavia, ciò avrebbe potuto essere ulteriormente ampliato per altre sfide.

Non sono sicuro se ci fossero segreti che mi sono perso in Icereach, ma i boss segreti di Unhallowed Grave hanno aggiunto un ulteriore livello di profondità e rigiocabilità a quel sotterraneo. 

I buff dei boss segreti

Mi è particolarmente piaciuto che alcuni dei boss segreti ti abbiano dato buff speciali dopo averli battuti e aver interagito con un’urna vicina.

Se prendi il primo di questi buff, il tuo rampino si attiva. Questo è utile perché, in alcuni casi, lottare con gruppi di mob e boss è il modo più efficiente per abbatterli rapidamente .

Inoltre, l’ultimo boss di Unhallowed Grave ha un simpatico animaletto scheletro.

Infine

Harrowstorm è una missione secondaria da dimenticare in un oceano già brulicante di contenuti di gran lunga migliori.  I set di equipaggiamento non sono poi così significativi per coloro che sono già potenziati con equipaggiamento da sotterraneo (molto migliore) della scorsa stagione, e la nota più alta dell’intero DLC è quando stai esplorando gli splendidi abissi di Unhallowed Grave con il tuo compagnio di squadra.

6

Sufficiente

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.
Average User Rating
0
0 votes
Rate
Submit
Your Rating
0