[Recensione] Molang – Il Safari

Follow
7.5

Buono

Il curioso coniglietto Molang e il suo timido amico sono pronti a vivere nuove avventure con Molang – Il Safari!

Molang è un tenero coniglietto felice che ha come migliore amico il piccolo pulcino Piu Piu. Insieme vivono tante avventure divertendosi e imparando sempre qualcosa di nuovo in ogni episodio. Entra anche tu nel mondo di Molang!

Molang è tornato!

Dopo le scoperte, le novità e le nuove amicizie della prima stagione, il coniglietto e il suo timido amico vivranno nuove ed entusiasmanti avventure…in sella al loro nuovo sidecar! Tra feste di compleanno, gare in kilt, probabili invasioni aliene, safari nella giungla e amicizie allo zoo, i due amici impareranno, di episodio in episodio, cose nuove, senza mai perdere il sorriso!

La seconda stagione, contenuta interamente nel cofanetto, è composta da 26 brevi episodi, ognuno con durata che varia dai tre ai quattro minuti. Ogni puntata è indipendente dalle altre e l’unico filo conduttore sembra essere il nuovo mezzo di trasporto dei protagonisti, che continuerà a comparire durante l’intera visione della serie. Ciò consente agli spettatori di selezionare separatamente gli episodi, scegliendo i titoli più accattivanti, o di optare per una full immersion nel mondo di Molang.

Una serie per i più piccoli…

…ma che piace anche ai grandi! La grafica semplice e colorata, unita a trame brevi e a dialoghi solamente accennati, rende il prodotto perfetto per bambini in età prescolare. Nonostante l’assenza di una lingua vera e propria (i due protagonisti comunicano tra loro mediante una miscela di suoni che in parte ricorda l’inglese), è semplice intuire il senso delle conversazioni, perfettamente immerse in contesti comuni (ma ugualmente pieni di avventure da vivere.)

Attraverso le gesta di Molang, i piccoli spettatori possono apprendere:

  • l”importanza dell’amicizia e della condivisione (come nell’episodio Sidecar, dove i due curiosi protagonisti aiutano la loro nuova amica a coronare il proprio sogno)
  • la necessità di risolvere i conflitti con sportività (come ne Gli scacchi, puntata che vede Piu Piu completamente immerso in una gara che non riesce a vincere)
  • Ad affrontare la vita con positività e senza mai rinunciare al sorriso.

Questo format, ideato per piccoli spettatori, è accattivante anche per un pubblico adulto, attratto dai personaggi kawaii e dalla loro dolcezza. Una serie adatta a tutti coloro che vogliono concedersi qualche minuto di relax e farsi conquistare dalla sigla e dal coniglietto più curioso del piccolo schermo!

Continuate a seguirci sulle nostre pagine Facebook e Instagram

7.5

Buono

Present Physicist, Future Nobel Prize. Nerd. Hopeless Fangirl. Gamer. Unapologetically Shipper. Booklover and Proud. Trying to construct my own T.A.R.D.I.S. and travel with the Doctor.
Average User Rating
0
0 votes
Rate
Submit
Your Rating
0