[CURIOSITÀ’] Primo sguardo al gioco mobile con disegni di Arina Tanemura

[CURIOSITÀ’] Primo sguardo al gioco mobile con disegni di Arina Tanemura

All’inizio di questo mese DMM Games ha annunciato i programmi per il suo gioco mobile Alice Closet che la mangaka Arina Tanemura (Jeanne- La ladra del vento divino) è incaricata come character designer del gioco. Alla fine della settimana scorsa, l’account ufficiale di Twitter del gioco ha iniziato a rivelare i design per i potenziali giocatori con nuove info su ogni personaggio.

La prima “bambola fiore” o “Alice” si chiama Sakura. E’ caratterizzata dai suoi capelli color rosa chiaro che “ricordano i petali dei fiori di ciliegio che svolazzano nel vento”.

La seconda “Alice” si chiama Iris. Il colore dei suoi capelli è come “l’acqua limpida”.

La terza “Alice” è Margaret”. I suoi capelli sono di un colore che ricorda “la calda luce del sole”.

Lo staff ha anche introdotto il personaggio Shiki Usami che sembra essere ispirato al “White Rabbit” di Alice in Wonderland. Nato il 16 Settembre, Shiki è un ragazzo gentile, ma va sempre di fretta. Il suo fiore di nascita è la genziana giapponese. E’ spesso agitato per il tè del luogo e la mancanza di esso nella sua tazza.

Il gioco uscirà sia sui sistemi Android sia iOS e anche sul PC il prossimo anno. Il gioco dà la possibilità ai giocatori di vestire una misteriosa “Bambola Fiore” a cui ci si riferisce come “Alice”. Il giocatore viene trasportato nel mondo delle Meraviglie (uguale al libro) dal mondo moderno per errore. Una volta lì, scopre che le bambole fiore si vestono per combattere tra di loro. Il giocatore prende il comando delle bambole fiore e attraversa Wonderland mentre le avversarie si scontrano.

Il gioco Alice Closet avrà uno stand all’Anime Girls Fest di quest’anno il 10 e 11 Novembre. I visitatori potranno fermarsi allo stand per ricevere una cartellina gratuita e una brochure con un disegno di Tanemura.

Laureata in Lingua Inglese e Giapponese!📚 Con grande passione per gli anime e i manga! Se fate i cattivi, vi punirà in nome della Luna! 🌙