Suicide Guy - Morire per salvare la propria birra ~ NerdLog

Suicide Guy – Morire per salvare la propria birra

Suicide Guy – Morire per salvare la propria birra





Siamo abituati a giocare a titoli in cui lo scopo principale è quello di sopravvivere per arrivare alla fine della storia. Ma se vi dicessi che esiste un gioco in cui bisogna morire per poter salvare quello che è, per il protagonista,  la cosa più importante?

Suicide Guy è un action-puzzle in cui l’ambiente di gioco sono i sogni del protagonista. Il gioco, dopo una piccola “presentazione”, inizia con il protagonista che, dopo aver bevuto un goccio di birra, si addormenta rischiando di farla cadere. Ci troveremo subito catapultati in una cucina calda dove possiamo trovare dei televisori che trasmettono l’immagine della birra che sta per cadere sul pavimento. Il nostro compito sarà quello di cercare la morte in ogni livello per far svegliare il protagonista.

LA GRAFICA

Parliamo adesso di grafica, visto che in molti hanno a cuore questo lato in un videogioco. Quando noi dello staff di Nerdlog.it vedemmo il gioco su Steam, ci innamorammo subito della grafica cartoonesca e dei colori vivaci che il trailer di gioco mostrava. Certo non è l’elemento essenziale del gioco. Inoltre, bisogna apprezzare i continui aggiornamenti che Fabio Ferrara sta apportando al gioco e, chissà, forse un domani riuscirà ad aggiornare il gioco con modelli 3D migliori.

IL GAMEPLAY

Il gameplay vede come stanza principale, dopo ogni morte, la cucina, dove troveremo l’accesso ai nuovi livelli, 25 per la precisione, tramite degli oggetti come una bambola, una sega a nastro, una navicella spaziale etc.

Nei livelli si dovranno affrontare alcuni rompicapi per poter avanzare e farci trovare dalla morte, mentre in altri livelli dovremmo andare noi stessi verso la morte come in uno dei primissimi livelli, in cui ci troviamo su una navicella spaziale e dovremmo schiantarci contro un’asteroide.




IL PREZZO

Il prezzo, nel momento in cui sto scrivendo la recensione, si aggira intorno ai 3,74€ dato che ora ha il 25% di sconto. Un prezzo basso per un gioco che riesce ad effettuare dei cambiamenti nel gameplay e che merita, secondo me, di essere acquistato e provato.

IN CONCLUSIONE

Suicide Guy è un titolo che cerca di prendere il gameplay comune in tanti giochi (Sopravvivere per arrivare all’obbiettivo) e di capovolgerlo ed aggiunger quel pizzico di ironia al gioco. Noi dello staff di Nerdlog.it vi consigliamo di provarlo e di raccontarci la vostra esperienza a riguardo tramite un commento o un messaggio privato sulla nostra pagina Facebook. Potete trovare, di seguito, i link per l’acquisto e per la pagina Facebook di Chubby Pixel (Editore).




Suicide Guy Steam: http://store.steampowered.com/app/303610/

Chubby Pixel: https://www.facebook.com/ChubbyPixel/

PER FINIRE

Come ultimo punto, vi lasciamo solo alcune immagini scattate da noi durante la partita. Le immagini non rappresentano tutti i livelli presenti nel gioco

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.
banner
error: Contenuto protetto