[Curiosità] Bethesda ha effettuato pratiche commerciali ingannevoli con Fallout 76? ~ NerdLog

[Curiosità] Bethesda ha effettuato pratiche commerciali ingannevoli con Fallout 76?

Fallout 76 rimborsi

Uno studio legale sta indagando su Bethesda Game Studios per “pratiche commerciali ingannevoli” in seguito al rilascio di Fallout 76 .

Migliaccio & Rathod LLP è lo studio legale con sede a Washington DC che si dice stia indagando sullo sviluppatore, secondo un post sul blog dello studio legale . L’intero sito ha problemi di caricamento in fase di pubblicazione, forse a causa di un afflusso di persone che cercano di visitare il blog, ma un post su Reddit ha catturato il testo mostrato sul sito che spiega la posizione dello studio legale.

“Migliaccio & Rathod LLP sta attualmente indagando su Bethesda Game Studios per aver rilasciato un gioco pesantemente fallito, Fallout 76 , e si è rifiutato di emettere rimborsi per gli acquirenti PC del gioco che lo hanno trovato ingiocabile a causa dei suoi problemi tecnici”

il post sul blog dello studio legale.

“Mentre sono attesi bug e glitch minori con il rilascio della maggior parte dei nuovi giochi, Fallout 76 è stato lanciato con una patch da 56GB che ha dimostrato di essere solo un punto di partenza per i problemi del gioco. I giocatori che hanno tentato di ricevere un rimborso a causa della miriade di glitch del gioco non sono stati in grado di farlo da quando hanno scaricato il gioco, lasciandoli a fare un’esperienza irrealizzabile fino a quando le patch non lo riportano a uno stato riproducibile. “

Vale anche la pena notare che l’account pubblicato su Reddit è ” migrath ” , un nome che sembra essere una combinazione dei nomi principali dello studio legale e ha una storia piena di mesi di post che reindirizzano i lettori alle indagini condotte da Migliaccio & Rathod LLP . Il post completo su Reddit chiede ai lettori se hanno provato a ricevere un rimborso per Fallout 76 e chiede di contattarli via via telefono o e-mail per parlare dell’argomento. Il post ha anche detto che Migliaccio & Rathod LLP ha “anni di esperienza in contenzioso d’azione di classe contro le grandi società”, così mentre una causa di class action non è stata menzionata ufficialmente, sembra che sia quello che lo studio legale potrebbe prendere in considerazione.

La notizia dell’indagine su Bethesda segue il tumultuoso lancio di Fallout 76, dove lo studio avrebbe offerto rimborsi per la versione PC del gioco, anche se almeno un giocatore ha dichiarato che la sua offerta di rimborso è stata ritirata da Bethesda . Ottenere un rimborso per la versione PC del gioco sarebbe stato un processo molto più semplice se fosse stato rilasciato su Steam e cadesse sotto la politica di rimborso del distributore, ma Bethesda ha scelto di non rilasciare il gioco su Steam e invece di distribuirlo attraverso la società stessa tramite il Launcher di Bethesda .

 

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.
error: Contenuto protetto