[Spoiler] Deadpool 2 – Cosa succede nella scena tagliata?

[Spoiler] Deadpool 2 – Cosa succede nella scena tagliata?

Il mercenario più irriverente della Marvel è tornato sul grande schermo con un nuovo e incredibile film, pieno di azione, risate e lacrime.




Wade Wilson, immortale mercenario malato di cancro, si concede finalmente del tempo per approfondire la relazione con Vanessa. Ma la compagna non è in grado di tenere a bada il sicario che, accettando missioni senza badare alle conseguenze, finisce col crearsi nemici da ogni parte del mondo. Deadpool sarà costretto ad affrontare le conseguenze delle proprie azioni, che lo porteranno a…casa degli X-Men! Quali missioni ha in serbo per lui Colosso?

Alla fine della proiezione Deadpool riesce ad ottenere il dispositivo con la quale Cable viaggia nel tempo e a risolvere alcuni problemi del passato che, nonostante non siano legati alla trama del film, hanno lasciato sulle spine buona parte del fandom della Marvel.




Tra queste scene, una ha avuto un impatto così negativo da essere cancellata dai titoli di coda. A rivelare quanto accade nella sequenza sono stati gli stessi sceneggiatori.

Deadpool si ritrova nel reparto neonatale di un ospedale, di fronte a una culla con su scritto “A.Hitler”. Dopo aver zittito il vicino di culla del futuro fuhrer, perennemente in lacrime, affermando che in futuro gliene sarebbe stato grato, strangola il piccolo Hitler.

La scena è stata ampliamente discussa dai partecipanti al test, poiché entra in conflitto con l’intera trama del film.

Hai già letto la nostra recensione di Deadpool 2? Puoi trovarla qui




 

 

 

Present Physicist, Future Nobel Prize. Nerd. Hopeless Fangirl. Gamer. Unapologetically Shipper. Booklover and Proud. Trying to construct my own T.A.R.D.I.S. and travel with the Doctor.