Nuovo brevetto trapelato per la retrocompatibilità di Playstation 5

retrocompatibilità playstation 5

I rumor su Sony e PlayStation 5 hanno circolato per mesi nel mondo dei videogiochi, e molti di loro hanno sottolineato la possibilità di utilizzare la retrocompatibilità nella console futura. Naturalmente, nulla è stato ancora confermato, ma un recente brevetto depositato da Sony potrebbe essere il miglior suggerimento per la funzionalità altamente richiesta che abbiamo visto.

Abbiamo visto una manciata di rumor e brevetti che potrebbero far pensare che la PlayStation 5 abbia compatibilità con le versioni precedenti, ma sembra davvero che la console conterrà la funzione. Secondo il riepilogo, il brevetto riguarda “Simulazione di operazioni legacy del bus per compatibilità con le versioni precedenti”.

La descrizione continua, “Per risolvere un problema causato da una differenza di funzionamento del bus quando si esegue un’applicazione legacy con un nuovo dispositivo, un nuovo dispositivo emula il funzionamento del bus del dispositivo legacy ed esegue l’applicazione legacy. È possibile regolare le prestazioni del bus quando lo fai.”

Inoltre, il brevetto elenca Mark Cerny come uno degli inventori. Cerny è noto per essere il principale architetto di PlayStation 4, ed è possibile che stia dirigendo anche PS5. Puoi controllare il brevetto completo qui .

Un altro brevetto depositato all’inizio di quest’anno ha anche accennato alla retrocompatibilità. Secondo il rapporto , “PS5 sarebbe in grado di imitare il comportamento delle console precedenti, in modo che le informazioni che arrivano ai diversi processori vengano restituite in risposta alle” chiamate “dei giochi. Il processore è in grado di rilevare i bisogni di ogni applicazione e si comporta come se fosse il “cervello” originale di ogni macchina, ingannando il software. Questa tecnologia non impedisce a PS5 di avere anche processori aggiuntivi per avere compatibilità con macchine la cui architettura è difficile da replicare, come nel caso di PS2.”

Detto questo, non è ancora confermato che la PlayStation 5 avrà compatibilità con le versioni precedenti, ma con tutti i brevetti e persino gli analisti che puntano a questa funzionalità, c’è una buona possibilità che la nuova playstation la otterà. Fino ad allora, tieni le fita incrociate insieme a noi.

Cosa ne pensi dell’ultimo brevetto che apparirà su Sony? Credi che la PS5 avrà la retrocompatibilità? Diteci la vostra nella sezione commenti o sulla nostra pagina Facebook.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.