Ecco come potrebbe apparire un remake di Resident Evil 3

Con il desiderio del remake di Resident Evil 3: Nemesis che continua a crescere dopo il successo di Resident Evil 2 e anche di quello di Devil May Cry 5, alcuni modder si stanno prendendo la briga di mostrare quanto possa essere bello questo remake.

Anche se Capcom ha menzionato in precedenza che sarebbero stati aperti a rifare il terzo gioco del franchise, non abbiamo ancora una conferma ufficiale che un remake sia effettivamente in lavorazione. È qui che entra in gioco questa mod di Resident Evil 3 , che ci dà il gusto perfetto per quello che potrebbe essere.

Il modders EvilLord e Zero hanno rispettosamente mostrato le loro abilità sostituendo Claire Redfield con Jill Valentine e Mr. X con Nemesis, cosa che abbiamo già trattato in precedenza.

Tieni presente che queste sono solo mod e sicuramente non indicano che il remake stia effettivamente in lavorazione, ma è comunque fantastico vederlo. Detto questo, l’editore ha menzionato in passato che erano interessati a portare ancora più rifacimenti in questa generazione dopo il successo che hanno visto finora. In realtà, hanno anche detto che sarebbero disposti a rifare un remake!

“Abbiamo un sacco di fan che chiedono i loro giochi preferiti, ma non ci impegneremo a nulla in questo momento”

“Vorremmo mantenere aperte le nostre possibilità per il futuro e vedere cosa ha più senso quando arriviamo ad esso. Non vogliamo alimentare solo la nostalgia. Vogliamo portare [fuori] come le persone si sono sentite riguardo i giochi originali e se possiamo, reimmaginiamolo in modo da colmare il divario generazionale tra le persone che l’hanno interpretato 20 anni fa e i nuovi arrivati ​​”.

Non sarebbe la cosa più strana, specialmente il remake di un remake. Il  Remake di Resident Evil è uscito per Nintendo GameCube solo per essere rimasterizzata di nuovo nel 2015.

Detto questo, Resident Evil 3: Nemesis è stato un amato ingresso nel franchise e vedendo tutto il lavoro che Capcom ha fatto per portare Resident Evil 2 in questa generazione, non vediamo l’ora di vedere ancora di più di ciò che questa squadra può fare.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.