Creatori di Dead Space stanno lavorando a un gioco AAAA

Creatori di Dead Space stanno lavorando a un gioco AAAA

Per chi non lo sapesse, con gioco Tripla-A si riferisce a un’importante versione di un’azienda. Un nuovo gioco Halo, Zelda o Grand Theft Auto potrebbe essere descritto in questo modo, in quanto si riferisce in genere a giochi con budget enormi e obiettivi di vendita molto grandi. Glen Schofield, ex direttore creativo di Dead Space, ha ambizioni ancora più alte. L’anno scorso, Schofield ottenne la nomina di CEO di Striking Distance, il nuovo studio di PUBG Corporation. Mentre l’ultimo progetto di Striking Distance non è ancora rivelato, Schofield ha recentemente dichiarato a VentureBeat che il gioco è abbastanza ambizioso e dovrebbe essere considerato più grande di un titolo Tripla-A. come dice Schofield: “Un gioco AAAA”.

“Abbiamo un gruppo esperto qui”, ha detto Schofield a VentureBeat. “Speriamo solo di fare qualcosa di tripla A. In realtà lo stiamo chiamando quad-A. Vogliamo andare oltre e fare qualcosa di speciale. Un gioco AAAA”.

Il nuovo gioco sarà “incentrato sulla narrazione” e si espanderà sulla tradizione stabilita in PlayerUnknown’s Battleground. Non sono offerti ulteriori dettagli al momento della stesura di questo documento. Oltre al suo lavoro su Dead Space , Schofield ha recentemente lavorato con Activision su Call of Duty: World War II. Secondo Schofield, PUBG Corporation ha dato al CEO un po’ più di libertà nel creare il tipo di gioco a cui vorrebbe giocare.

Per altre novità sul mondo dei videogiochi,clicca qui.

Sarà interessante vedere cosa Schofield e Striking Distance saranno in grado di creare con questa libertà. Sia Dead Space che Call of Duty: World War II  hanno ottime recensioni, con il primo che ha generato il suo franchising per Electronic Arts. Considerato il modo in cui entrambi i giochi sono usciti, sembra certamente che il prossimo progetto di Schofield potrebbe essere all’altezza dell’obiettivo “quad-A“. Per lo meno, i fan di quei giochi non vedono l’ora di vedere come Schofield sarà in grado sfogare la sua creatività nel nuovo ruolo.

Naturalmente, ha senso che Schofield avrebbe una certa libertà creativa, dato che la narrativa che circonda PUBG è, finora, abbastanza limitata. Nonostante l’enorme popolarità del gioco Battle Royale, PUBG Corporation ha fatto pochi tentativi per arricchire il suo mondo nei giochi. Tuttavia, l’estate scorsa, è stato rilasciato un trailer che suggerisce un’origine oscura per i campi di battaglia. Resta da vedere se questa scena avrà o meno un ruolo nella narrazione del nuovo gioco di Schofield, ma data la narrazione più oscura di Dead Space , Schofield potrebbe dimostrarsi la soluzione perfetta.

Ricorda di seguire il nostro profilo instagram per restare sempre aggiornato.