Xbox fornisce aggiornamenti sugli sviluppi di Xbox Series X

Xbox fornisce aggiornamenti sugli sviluppi di Xbox Series X

La pandemia di Coronavirus ha portato una serie di ritardi in tutto il mondo. Molti giocatori si chiedono se ci sia la possibilità che Microsoft e Sony rilascino Xbox Series X e PlayStation 5 quest’anno, come previsto. Mentre la Sony è stata particolarmente silenziosa riguardo la sua console, Phil Spancer (dirigente Xbox) sembra molto ottimista. In un’intervista con IGN, il capo Xbox ha spiegato che le cose stanno ancora procedendo come previsto, lasciando comunque aperta la possibilità che il sistema possa essere ritardato.

“Direi che le catene di approvvigionamento in Cina hanno iniziato a riavviarsi. Nel primo periodo del COVID-19 la Cina si era fermata. Ora noto che stiamo ottenendo di nuovo i rapporti con le fabbriche”, ha detto Spencer a IGN.” I grandi problemi che stiamo vivendo in questo momento non sono facili da affrontare. Creare una console e, nello stesso tempo, assicurare la protezione del team di sviluppo, crea molta difficoltà. Tuttavia, abbiamo previsto di riuscire a rispettare i tempi già prefissati prima della pandemia”.

Intervista a Phil Spencer

“Ho reso pubblica la console da quando avevo la mia Series X a casa e la sto usando tuttora per i test. Per quanto mi diverta a farlo, questi test con la console sono importanti perché voglio assicurarmi di avere la giusta qualità del prodotto.
Direi che le cose in questo momento non sono facili. È vero, c’è una possibilità che i tempi possano allungarsi. Ho intenzione di mettere la sicurezza e la protezione dei team in primo piano insieme al prodotto di qualità. Ad esempio, non voglio affrettare un prodotto se non è pronto”.

Per tutte le ultime informazioni riguardo il mondo Xbox clicca qui.
Sfondo Xbox Series X

Mentre molte società di gioco hanno implementato strategie di lavoro da casa durante la pandemia, Spencer solleva una buona domanda su come procederà lo sviluppo del gioco. Le versioni principali richiedono un numero elevato di dipendenti, pertanto il coordinamento a distanza di questi team di sviluppo potrebbe rivelarsi difficile. Sembra che Microsoft capisca che questi elementi potrebbero rivelarsi dei potenziali ostacoli e sta mantenendo la consapevolezza dei fan che Xbox Series X potrebbe arrivare in ritardo.

Ovviamente, Spencer solleva anche un buon punto sull’aspetto hardware. La produzione potrebbe procedere come previsto. Ciò non significa che Microsoft non è in grado di testare correttamente le unità in remoto, anche se potrebbe rivelarsi difficile. L’ultima cosa che l’azienda vorrà fare è affrettare un prodotto prima che sia pronto. Indipendentemente da ciò che accade, prima o poi i fan di Xbox potranno giocare a Xbox Series X. In questo momento, si dovrà solo essere pazienti e vedere cosa succede.