Lo sviluppo di The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 è finito?

breath of the wild 2

Aggiornamento: “La fonte in questione ha aggiornato il post spiegando che i doppiatori sottostanti sono stati esclusi dal contesto durante il podcast di Un café con Nintendo e che stavano semplicemente scherzando mentre parlavano di The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 “.

Originale: ” The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 su Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite potrebbero essere in uscita prima di quanto pensiamo. Nintendo ha annunciato per la prima volta il sequel di Zelda all’E3 2019. All’epoca, non c’era nessuna parola sulla data di rilascio o addirittura una finestra di rilascio. Sembra che lo sviluppo del gioco potrebbe essere più lungo di quanto si pensasse in precedenza. “

Non ne abbiamo sentito parlare di The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 a titolo ufficiale dalla rivelazione di cui sopra. Tuttavia, abbiamo un nuovo aggiornamento non ufficiale di Marc Navarro e Nerea Alfonso, due doppiatori spagnoli nel gioco che danno voce rispettivamente a Revali e Zelda. Parlando del gioco, i due doppiatori hanno suggerito che il loro lavoro sul gioco è già stato fatto, il che è interessante per una serie di motivi.

Il lavoro vocale di solito non è completo fino almeno alla seconda metà dello sviluppo. In altre parole, sembra che il gioco sia abbastanza avanti nello sviluppo. Dando credito ai rapporti secondo cui Nintendo inizialmente puntava a rilasciare il gioco quest’anno, ma lo ha spinto al 2021.

È interessante notare che la coppia di doppiatori nota anche che ci sono molte cose “strane” in corso nel gioco dal punto di vista della storia. Questo suggerisce che Nintendo potrebbe inventare qualcosa di leggermente diverso per il sequel. The Legend of Zelda: Breath of the Wild era sicuramente una nuova direzione per la serie, ma non era certo uno dei titoli più strani.

Al momento della pubblicazione, Nintendo non ha commentato quest’ultima fuga ed è improbabile che lo faccia. In genere, la società giapponese non commenta rapporti, rumor, fughe o qualsiasi cosa della varietà speculativa.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.