The Last of Us Part 2 rivela una nuova concept art

The last of us part 2

Oggi, su Twitter, lo sviluppatore Naughty Dog ha rivelato la nuovissima concept art di The Last of Us Part II , la sua esclusiva per PS4 tanto attesa a maggio. Più specificamente, l’account Twitter ufficiale per lo sviluppatore con sede in California ha annunciato una nuova partnership speciale con Cook e Becker per rilasciare una serie di stampe di qualità concettuale della concept art del gioco. Certo, le stampe non sono economiche e ce ne sono solo un numero limitato, ma, al momento della pubblicazione, sono già disponibili, anche se chissà per quanto ancora.

A prima vista, la concept art non sembra rivelare nulla, ma ribadisce che il gioco ha una direzione artistica formidabile. Detto questo, se c’è una cosa degna di nota, è l’ultima foto di Ellie seduta accanto a un cane, che suggerisce che potrebbe avere un compagno canino nel gioco. Ora, Naughty Dog non ha detto nulla al riguardo, quindi, chissà, potrebbe essere un cane a caso, ma è comunque interessante.

The Last of Us Part II sarà disponibile il 29 maggio 2019 tramite PS4 e per €60. Al momento della pubblicazione, non c’è stata nessuna parola di un porting per ps5. Per ulteriori notizie, rumor, media e informazioni sul gioco, leggi i nostri precedenti articoli cliccando qui . Nel frattempo, di seguito, puoi leggere di più sul gioco, per gentile concessione di una sinossi della storia ufficiale:

Sinossi ufficiale di The Last of Us: Part 2

“Cinque anni dopo il loro pericoloso viaggio attraverso gli Stati Uniti post-pandemia, Ellie e Joel si sono stabiliti a Jackson, nel Wyoming. Vivere in una fiorente comunità di sopravvissuti ha permesso loro la pace e la stabilità, nonostante la costante minaccia degli infetti e di altri, sopravvissuti più disperati. Quando un evento violento interrompe quella pace, Ellie intraprende un viaggio implacabile per ottenere giustizia . Mentre caccia i responsabili uno a uno, si trova di fronte alle devastanti ripercussioni fisiche ed emotive delle sue azioni. “

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.