Gli sviluppatori di Call of Duty 2020 sono Treyarch e Raven Software

capitanoprice call of duty

Il nuovo gioco di Call of Duty che uscirà alla fine di quest’anno è stato sviluppato da Treyarch Studios e Raven Software, Activision e gli sviluppatori confermati questa settimana. La notizia del coinvolgimento delle due parti nell’imminente gioco annuale di Call of Duty è arrivata per la prima volta dall’ultima chiamata di guadagno di Activision, prima di essere confermata anche online. Entrambi gli sviluppatori hanno confermato le notizie su Twitter e hanno dichiarato di essere entusiasti di condividere di più con i fan su Call of Duty più durante il resto dell’anno in un momento in cui scopriremo davvero qualcosa di concreto sul nuovo gioco.

In seguito alla chiamata degli utili di Activision, sia Raven Software che Treyarch hanno twittato per le notizie. Non sappiamo nulla di nuovo sul gioco oltre agli sviluppatori che ci stanno lavorando.

Treyarch è noto soprattutto per il suo lavoro sui giochi Black Ops nel franchise di Call of Duty. A volte ambientati nel presente mentre altre volte tornano a eventi passati, questi giochi di Call of Duty in genere hanno una modalità Zombi inclusa. Call of Duty: Black Ops 4 è stato anche il primo gioco di Call of Duty a introdurre Battle Royale nel franchise tramite Blackout.

Per quanto riguarda Raven Software, ha lavorato su una serie di giochi Call of Duty che coprono anni di sviluppo. I due progetti più recenti sono Call of Duty: Modern Warfare e il relativo gioco Warzone , ma il loro portfolio risale a giochi passati come l’originale Call of Duty: Black Ops .

Abbiamo visto da alcune perdite che dovrebbe essere chiamato ” Call of Duty: Black Ops Cold War “, ma ancora nessuna notizia ufficiale è stata ancora annunciato.

Call of Duty ha una partnership con Sony da un po’ di tempo e PlayStation ha un nuovo evento State of Play in arrivo. Forse vedremo un aggiornamento sul gioco lì.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.