Svelata la data di uscita del film di Monster Hunter

data di uscita film monster hunter

La produzione del film di Milla Jovovich su Monster Hunter è in corso con Paul WS Anderson, e mentre abbiamo avuto alcune anticipazioni in passato per i personaggi e come apparirà l’ambientazione, non avevamo una data per quando l’ultimo adattamento cinematografico sarebbe arrivato sul grande schermo.

La Sony Pictures ha appena confermato che l’ultimo adattamento del videogioco arriverà il 4 settembre 2020. Insie,e all’attrice di Resident Evil c’è Tony Jaa che interpreta un cacciatore che aiuterà i militari durante la loro escursione.

All’inizio dell’anno scorso, abbiamo ufficialmente presentato la nostra sinossi completa:

“Dietro il nostro mondo, ce n’è un altro: un mondo di mostri pericolosi e potenti che governano il loro dominio con ferocia mortale.Quando il tenente Artemis (Milla Jovovich) ei suoi fedeli soldati vengono trasportati dal nostro mondo al nuovo mondo, il tenente imperturbabile riceve lo shock della sua vita. Nella sua disperata battaglia per la sopravvivenza contro enormi nemici con poteri incredibili e attacchi inarrestabili e rivoltanti, Artemis si unirà a un uomo misterioso che ha trovato il modo di reagire “.

La prima occhiata che abbiamo ricevuto del film mostrava solo lo stile militare moderno. Poiché questo è un perno drastico da come il franchising di solito funziona, molti erano preoccupati che non assomigliasse affatto all’esperienza di Monster Hunter . Speriamo che con le immagini che abbiamo visto da allora, lo stile moderno abbia un pò più senso e le preoccupazioni dei fan possano essere messe a riposo.

Il regista del film, Paul WS Anderson, ha parlato del personaggio di Milla: “Lui è il giocatore del gioco, in un certo senso, è l’avatar del pubblico” ha menzionato quando ha discusso della sua visione per Artemis.

Il regista ha aggiunto: “L’idea che esistesse questa Antica Civiltà che esisteva nelle parti più profonde e che, quando giochi, a volte ti capita di inciampare sulle rovine di questa civiltà, una civiltà avanzata che ha determinato la sua distruzione personale e una di quelle serie di rovine fornisce un grande sfondo per l’atto finale del film, quindi è un paesaggio piuttosto vario, non otterrete più paesaggi che vorreste se trascorreste cinquanta ore giocando a Monster Hunter World, ma penso che per un film di due ore, farai un viaggio incredibile con una grafica straordinaria.”

loading...
Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.