Rimandata la Stagione 7 di Call of Duty: Mobile

Call of Duty Mobile

Activision ha annunciato ufficialmente un ritardo per la Stagione 4 di Call of Duty: Modern Warfare 4 e la Stagione 7 di Call of Duty Mobile. L’annuncio è stato fatto sull’account Twitter ufficiale di Call of Duty . Il post non lega esplicitamente il lancio posticipato alla morte di George Floyd e le proteste diffuse in corso in America. Nel post, Activision afferma che “è il momento per coloro che parlano per l’uguaglianza, la giustizia e il cambiamento di essere visti e ascoltati”. Al momento della stesura di questo articolo, Activision e Infinity Ward non hanno annunciato nuove date per il lancio della stagione.

Call of Duty: Modern Warfare Stagione 4 è stato lanciato per il 3 giugno, mentre la Stagione 7 di Call of Duty Mobile era programmato per il rilascio questa settimana. Entrambe le espansioni avrebbero aggiunto nuovi contenuti significativi ai rispettivi giochi.

L‘annuncio arriva poche ore dopo che Sony ha annunciato un ritardo simile per la rivelazione di PlayStation 5 di giovedì . Come Activision, Sony non ha fatto alcun tipo di annuncio per la nuova data di inizio. Allo stesso modo la compagnia ha evitato il riferimento diretto alla morte di George Floyd e alle proteste contro la brutalità della polizia. Ha affermato che “non riteniamo che in questo momento sia un momento per festeggiare, e per ora, vogliamo fare un passo indietro e consentire voci più importanti essere ascoltato.”

Alla fine le notizie sui giochi restano sicuramente in secondo piano quello che sta succedendo nel resto del mondo, ed è bello vedere che le aziende lo stanno riconoscendo e che permettono ai messaggi più importanti di essere ascoltati.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.