Sony, Microsoft e Nintendo confrontate da Phil Harrison

Sony, Microsoft e Nintendo confrontate da Phil Harrison




Durante il Gamelab a Barcellona, Phil Harrison è stato intervistato dicendo la sua sui “problemi” che, secondo lui, affliggono sia Microsoft che Sony facendo un confronto con la console di casa Nintendo, Nintendo Switch. Phil Harrison è stato l’esecutivo della Sony dal 1992 al 2008, poi ha avuto brevi rapporti di lavoro con Atari e Gaikai prima di entrare in Microsoft nel 2012 lasciando l’azienda(Microsoft) nel 2015.

 

Credo che Sony ha fatto un ottimo lavoro nel rendere PlayStation 4 molto popolare in tutto il mondo. Quello che mi chiedo, e forse preoccupa un pò, è come (Microsoft e Sony) stanno crescendo il mercato? Stanno costruendo e investendo nel contenuto e nell’ampliare le esperienze di gioco da portare ai giocatori? Mi sembra, dagli annunci pubblici, almeno, che puntano sempre per lo stesso nucleo di gioco, l’hardcore gamer. Differentemente, Nintendo Switch, credo che abbia dato davvero la possibilità di giocare ad un pubblico più ampio.

 

Anche voi la pensate come Phil Harrison?


Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.