Skull & Bones ritardato di nuovo, salterà l’E3 2019

Sono passati quasi due anni da quando Ubisoft ha rivelato la loro avventura basata sui pirati, Skull & Bones. L’E3 dello scorso anno ha visto la presentazione di un nuovissimo trailer cinematografico, ma prima di allora, Ubisoft ha svelato che il gioco era stato ritardato almeno fino al 2019. Con l’E3 di quest’anno molti fan non vedevano l’ora sperare di apprendere altro sul nuovo gioco, ma gli sviluppatori hanno inferto un altro colpo. E’ stato confermato che Skull & Bones non solo è stato rimandato di nuovo, ma non farà la sua apparizione al grande evento del mese prossimo.

SEGUICI SU INSTAGRAM E FACEBOOK

Questa è sicuramente una notizia deludente per i fan, ma dovrebbe essere comprensibile. Poco dopo la presentazione tenuta da Ubisoft in precedenza durante una chiamata dei guadagni, il team di Skull & Bones ha pubblicato un video. Rassicurano i fan che stanno facendo tutto il possibile per garantire che il gioco imminente sia il migliore del genere.

Quando Ubisoft ha rivelato il primo ritardo lo scorso anno, ha affermato che il 2019 sembrava più probabile per il rilascio. Tuttavia, non si sa se questo è ancora il caso ora che Skull & Bones è stato ritardato ancora una volta. Dal momento che non porteranno il titolo all’E3 2019, dovremo solo aspettare che gli sviluppatori siano in grado di fornire aggiornamenti per quanto riguarda i progressi o una potenziale finestra di lancio.

Skull & Bones è attualmente in fase di sviluppo per PC , PlayStation 4 e Xbox One . Per ulteriori informazioni sul gioco in arrivo:

“Entra nell’età dell’oro della pirateria mentre navighi attraverso ricche rotte commerciali mercantili: incarica un insaziabile capitano pirata, tuffati nella battaglia per la dominazione dell’Oceano Indiano e diventa il pirata più temuto, da solo o con la tua banda di 5 giocatori “.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.