Rumor deconfermati per un porting su PS5 e Xbox Series X

The Division 2

Ieri Ubisoft ha annunciato un’importante nuova espansione per The Division 2 di Tom Clancy, soprannominato Warlords of New York , che arriverà su PS4, Xbox One e PC il 3 marzo e che sta riportando i giocatori a New York “per dare la caccia al ladro Agente che ha iniziato tutto “. L’annuncio – e come Ubisoft l’ha lanciato – ha chiarito che il produttore di giochi ha ancora grandi piani per lo sparatutto del 2019, che probabilmente proseguirà nel prossimo anno e forse oltre. Di conseguenza, molti hanno iniziato a ipotizzare che Ubisoft possa eseguire il porting nativo del gioco su PlayStation 5 e Xbox Series X , ma per ora non è in programma.

Parlando con The Daily Star , direttore creativo associato di Massive Entertainment (lo studio dietro il gioco) Yannick Banchereau ha confermato che lo sviluppatore svedese “non sta cercando di portarlo [il gioco] su nuove piattaforme”.

“Quello che posso dirti è che non stiamo realizzando una versione specifica per quelle console, siamo molto concentrati sul lavorare solo su ciò che abbiamo ora e renderlo il migliore possibile”, ha aggiunto Banchereau.

Naturalmente, è importante notare che Banchereau non sta dicendo che il gioco non verrà mai portato su console di nuova generazione. Sono sicuro che dipenderà da come sta andando il gioco nell’autunno 2020 e dalla velocità con cui il mercato si precipita per la coppia di console. Inoltre, sono sicuro che questo è il tipo di decisione che verrebbe ai dirigenti di Ubisoft piuttosto che ciò che Massive Entertainment preferisce fare.

Ubisoft ha ammesso in passato che mentre Tom Clancy’s The Division 2 ha venduto bene, si è comportato al di sotto delle aspettative. Venendo all’annuncio di ieri, non molti parlavano del gioco, ma questo – per ovvi motivi – è cambiato.

Tom Clancy’s The Division 2 è disponibile su PS4, Xbox One, PC e Google Stadia ed è attualmente disponibile su Amazon.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.