[Curiosità] PlayStation Classic - Datamining rivela molti giochi rifiutati ~ NerdLog

[Curiosità] PlayStation Classic – Datamining rivela molti giochi rifiutati

Giochi nascosti playstation classic

Abbiamo esaminato la console PlayStation Classic ieri, e anche se c’era un potenziale con alcuni dei suoi giochi, non è stato all’altezza della situazione pubblicitaria, principalmente a causa di caratteristiche poco brillanti, come la mancanza di controlli e la cattiva implementazione video con alcuni titoli. E, siamo onesti, mancano alcuni giochi popolari – e un nuovo rapporto suggerisce che questi titoli sono quasi arrivati ​​al sistema. Quasi.

I dataminer sono riusciti a scavare nella console plug-and-play e hanno trovato alcune informazioni molto interessanti. Basato su un dump di codice che era stato inizialmente rivelato a GitHub, Sony aveva apparentemente testato oltre 30 titoli per l’utilizzo con la PlayStation Classic, che alla fine è stato messo da parte a favore dei 20 giochi che sono arrivati ​​sul sistema.

ACQUISTA SU AMAZON LA PLAYSTATION CLASSIC

E questo è probabilmente il motivo per cui alcune persone si arrabbieranno, perché alcuni di questi giochi sono in realtà una buona selezione. L’elenco completo è di seguito:

  • Chocobo’s Mysterious Dungeon
  • Colin McRae Rally
  • Crash Bandicoot
  • Crash 2
  • Toy Story 2
  • Driver
  • Ehrgeiz
  • Fighting Force
  • Gran Turismo
  • GTA 2
  • Harry Potter and the Philosopher’s Stone
  • Kagero
  • Klonoa
  • Kula World (Roll Away)
  • Legacy of Kain: Soul Reaver
  • Medal of Honor
  • MediEvil
  • Mega Man Legends
  • Mr. Driller G
  • Paca Paca Passion
  • PaRappa the Rapper
  • Parasite Eve
  • RayStorm
  • Ridge Racer
  • Silent Hill
  • Spec Ops: Stealth Patrol
  • Street Fighter Alpha 3
  • Street Fighter EX Plus Alpha
  • Suikoden
  • Tomb Raider
  • Tomb Raider 2
  • Tomba
  • Tony Hawk’s Pro Skater 2
  • Vagrant Story
  • Wild Arms 2
  • Xevious 3D/G+

 

Ovviamente ci sono alcuni di questi che non hanno visto il loro arrivo sulla console a causa delle licenze, come i giochi Crash Bandicoot , Pro Skater 2 di Tony Hawk e Harry Potter . Ma altri sono decisamente discutibili, in quanto si sarebbero adattati alla scaletta.

Ad esempio, Parappa the Rapper. L’unica ragione per cui possiamo pensare che questo non è stato inserito nel sistema è che Sony avrebbe potuto temere che il ritardo non avrebbe reso divertente giocare. Ma anche allora, sarebbe valso molto più di, diciamo, di Tom Clancy’s Rainbow Six .

Altre omissioni sono frustranti, come Medievil, che sta ottenendo una versione su PlayStation 4 nel 2019; Gran Turismo, che sarebbe stato senza dubbio un titolo gradito; e molti favoriti di Bandai Namco come Ridge Racer e Klonoa . Inoltre hanno evitato Tomba !

Ora, per quegli hacker che si chiedono “Hmmm, forse posso sbloccare questi giochi”, non c’è alcuna garanzia che il loro codice sorgente sia incorporati nel sistema. Anche se i loro file sono stati trovati con il datamining, non ci sono prove che indicano che i giochi sono sepolti all’interno del sistema.

 

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.
error: Contenuto protetto