Player 2 Orchestra - La musica classica non è mai stata così Nerd ~ NerdLog

Player 2 Orchestra – La musica classica non è mai stata così Nerd

Player 2 Orchestra – La musica classica non è mai stata così Nerd

Film e Videogames possono essere definiti le colonne portanti dell’essenza Nerd: tra titoli imperdibili, remastered (e remake), trame coinvolgenti e attenzioni sempre maggiori verso la grafica e la fotografia, essi trasportano grandi e piccini verso un mondo sempre più vasto, composto da grandi gameplay, emozionanti lungometraggi…e tanta musica!



Il legame tra musica e mondo Nerd è molto più forte di quanto si pensi, poiché l’una rappresenta l’anima dell’altro: immaginate Lo Hobbit senza Song of the Lonely Mountain, Mass Effect senza Leaving Earth o Game of Thrones senza la sua bellissima intro! Dietro ogni grande titolo si cela una grande orchestra, e chi può raccontarcelo meglio di una orchestra nerd?

Player 2 Orchestra è la prima orchestra sinfonica italiana specializzata nell’esecuzione di colonne sonore di videogames e film di culto, formata principalmente da giovani professionisti appassionati.Un progetto che parla un linguaggio contemporaneo, e si avvicina agli amanti ed ai curiosi del genere offrendo uno spettacolo attuale e di spessore.

L’orchestra seleziona con cura i brani da proporre, dando spazio sia ai nuovi titoli che a quelli che hanno affascinato generazioni, tenendo conto delle qualità musicali dei brani, col fine di valorizzare le caratteristiche sonore dell’organico.Il progetto, dunque, propone e realizza un duplice impatto, culturale e sociale, in quanto diffonde musica dei nostri giorni, coinvolge giovani professionalità ed esprime in modo spettacolare una realtà ormai affermata e ricca di elementi unici.

Il team di Nerdlog ha intervistato per voi Riccardo La Chioma, direttore artistico della Player 2 Orchestra! Prima di proseguire con la lettura, vi proponiamo l’ascolto (e la visione) del loro splendido trailer!

Come è nato il progetto Player 2 Orchestra?

Player 2 Orchestra nasce dall’unione di intenti di due folli! Ivano, il direttore musicale, aveva in mente di mettere in piedi un’orchestra per fare colonne sonore di film, e, sapendo che avevo esperienza in management, mi ha chiesto cosa ne pensassi (siamo amici di vecchia data al conservatorio dell’Aquila). Ma io, sapendo che lui è nerd quanto me, gli ho rigirato la frittata proponendo, invece, di puntare l’attenzione sui videogames; avresti dovuto vedere la sua faccia illuminarsi! In parole povere, abbiamo passato un paio di mesi a chiamare a raccolta amici vecchi e nuovi spigandogli il progetto. Per alcuni è bastato pronunciare il nome dei brani che avevamo intenzione di fare per farli salire a bordo.

Di solito i giocatori prediligono essere il Player 1. Quale storia si cela dietro la scelta del nome Player 2 Orchestra?

Il significato è duplice. Si parte da una traduzione che potrebbe richiamare il musicista/giocatore coinvolto in orchestra; la mia è la generazione dei ragazzini che si ritrovavano in sala giochi con un paio di gettoni ed interi pomeriggi passati in gruppo davanti ai cabinati…quindi il player 2, in un certo senso, era il simbolo dello stare e giocare insieme.  Non può esserci un player 2 senza un player 1 e proprio questa ambivalenza del termine inglese ci ha ispirati, per esprimere in poche parole l’importanza del fare le cose insieme, tra musicisti, giocatori, musicisti e pubblico (di giocatori). Il caso ha voluto che il nuovo film di Spielberg si chiami Ready Player One, speriamo sia un segno benevolo!



Quindi potremmo aspettarci anche i brani del film suonati da voi?

Sarebbe la quadratura del cerchio: un’orchestra che suona colonne sonore di film e videogames che suona i brani da un film SUI videogames. (ma lo faremo solo le la colonna sonora merita, incrociamo le dita!)

I vostri brani fanno rivivere le esperienze dei videogames e dei film. Avete mai pensato di dedicarvi anche alle serie tv?

Sento odore di Game of Thrones in questa domanda, ed è già in via di allestimento, insieme a Stranger Things, con un nostro personale arrangiamento.

Mi state rendendo una fangirl felice! Player 2 Orchestra è la prima orchestra sinfonica italiana a unire musica classica e mondo nerd. Avete già in programma dei concerti?

Proprio in questi giorni siamo sotto trattativa per delle date a Roma, speriamo il tutto si concretizzi, ma non mancheremo di informarvi con tanto di suoni di campane!

Iniziamo con le domande difficili! Come è nata la tua passione per la musica e come ha influito sul tuo essere nerd?

La verità? Ho iniziato il conservatorio a circa 11 anni, e fino ai 16 non capivo molto perché lo stessi facendo…
poi ho scoperto il romanticismo, l’800 e la meravigliosa musica sinfonica di autori come Mendelssohn, Brahms e qualcosa in me si è acceso. Ma non ho mai smesso di giocare dal primo game boy; crescendo passai al pc, non so quanti mouse ho consumato su Starcraft ed Age of Empire (all’epoca c’era l’odiosa pallina nel mouse…). In parole povere: ora che sono compositore non ho fatto altro che far collimare le mie passioni, vista la bellezza di questi brani!



Secondo te un progetto come Player 2 Orchestra può riavvicinare i giovani alla musica classica e alla magia che solo una orchestra sinfonica può realizzare?

Hai usato il termine esatto: la Magia che solo un’orchestra dal vivo può realizzare. A tal riguardo, mi hai fatto venire in mente un recentissimo documentario sul making of della colonna sonora di “Kingdom Come”. Il direttore artistico del gioco non era molto convinto sullo spendere tutto quel denaro su un’orchestra reale piuttosto che una sintetica…fino a quando non li ha sentiti incidere dal vivo! In quel momento la sua emozione risulta palpabile anche su schermo, è molto bello, vi consiglio di dare un’occhiata.

Aggiungo alla lista! Oltre Game of Thrones, avete altri spartiti “in cantiere”?

Oltre quelli del trailer, abbiamo preparato anche Skyrim, Halo, Tron Legacy ed Harry Potter, ma abbiamo una lunga lista in programma, anche di anime.

Hai un messaggio per i nostri lettori?

Quando giocate, alzate il volume della musica nei settaggi dei giochi, e non dimenticate mai che dietro quelle musiche ci sono artisti appassionati e grandi professionisti!



Present Physicist, Future Nobel Prize. Nerd. Hopeless Fangirl. Gamer. Unapologetically Shipper. Booklover and Proud. Trying to construct my own T.A.R.D.I.S. and travel with the Doctor.
banner
error: Contenuto protetto