Notizie per un nuovo Splinter Cell in arrivo da Ubisoft?

Splinter Cell

Ubisoft ha rivelato che il direttore creativo degli ultimi due giochi di Splinter Cell è tornato alla società francese dopo aver precedentemente lasciato nel 2019. Esatto, meno di un anno dopo essere partito per Epic Games e Fortnite è tornato da Ubisoft e ci chiediamo se è per un nuovo Splinter Cell. Il regista non è solo tornato a Ubisoft, ma farà parte del suo team editoriale recentemente organizzato. Il team recentemente ha visto alcuni enormi cambiamenti nel tentativo di offrire giochi più unici in futuro. Come forse saprai, prima di lasciare Ubisoft l’anno scorso, Beland ha trascorso 20 anni con l’azienda e nel processo ha accumulato una tonnellata di esperienza e ha avuto un impatto su molte serie. In altre parole, il suo ritorno è un’ottima notizia per Ubisoft.

Mentre il lavoro più recente di Beland è Splinter Cell , in realtà è meglio conosciuto per Rainbow Six: Vegas del 2006 . Nel frattempo, è stato anche una grande parte dell’originale Assassin’s Creed ed è stato in particolare un co-fondatore di Ubisoft Toronto.

Detto questo, non sembra che Beland fungerà da regista o designer in un determinato gioco, ed è piuttosto ora il vice presidente della suddetta squadra editoriale. Quindi, piuttosto che lavorare su un gioco, aiuterà a guidare l’intero portafoglio dell’azienda.

Come forse saprai, da anni ci sono rumor e rapporti secondo cui Ubisoft ha lavorato su una nuova voce della serie, ma secondo quanto riferito ha faticato a trovare il modo di modernizzare Sam Fisher e le sue avventure.

Detto questo, mentre sembra più probabile che mai potremmo vedere un nuovo Splinter Cell nel prossimo futuro, per ora, non c’è nulla di abbastanza concreto. In effetti, i rapporti più recenti sul franchise affermano che sta tornando, ma come un gioco VR, che sarebbe il primo della serie.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.