Neko Sushi - Un Tower Game pieno di nigiri...di gatto! ~ NerdLog

Neko Sushi – Un Tower Game pieno di nigiri…di gatto!

Neko Sushi – Un Tower Game pieno di nigiri…di gatto!

Se siete alla ricerca di un gioco semplice, intuitivo e in grado di intrattenervi senza eccessivi sforzi mentali, i tower game fanno al caso vostro! Dopo Pancake Tower e Anpan stack, il team di Nerdlog è lieto di proporvi un nuovo tower game dove il cibo fa da protagonista: Neko Sushi.




A differenza dei titoli consigliati in precedenza, le pietanze che andranno impilate, fino alla formazione di una golosa e traballante torre, sono nigiri, sushi e roll…con adorabili gattini all’interno!

Un gameplay semplice…per un gioco sempre più complicato

Per creare la torre di sushi, sarà sufficiente cliccare sullo schermo per far cadere il gattino, in moto sul nastro trasportatore, sulla pila. Ogni quindici elementi correttamente impilati si avrà il bonus wasabi, ovvero la comparsa sul rullo di un gatto condito con la salsa. Più è alta la torre e più monete si riceveranno alla fine della partita. Le monete sono necessarie per l’acquisto di nuovi elementi neko da aggiungere al nastro, come gamberetti in tempura e uramaki felini.

Ogni pezzo lasciato cadere rende sempre più complesso l’avanzamento del gioco: non è possibile prevedere il prodotto che arriverà sul nastro e, di conseguenza, è di vitale importanza allineare correttamente nigiri e uramaki. Un solo elemento impilato nella maniera sbagliata potrebbe distruggere la vostra amata torre!


Sfondo si o no?

Neko Sushi consente all’utente di rilassarsi, tra un pezzo e l’altro di sushi, osservando lo sfondo, che riprende la vista che si avrebbe dall’interno di un ristorante: infissi in legno, una finestra sul verde (con un gatto abilmente nascosto dietro a un cespuglio) e inserti lignei lungo tutta la parete.

E se lo sfondo è motivo di distrazione? È possibile rimuoverlo, sostituendolo con un wallper rosa cipria.

Disegni fantasiosi e ben curati

Quando si parla di Neko Sushi,si immagina una pallina di riso con un dolcissmo felino come sostituto del tonno o del salmone. In realtà, saranno i gatti a sostituire il riso, interagendo col resto dei condimenti.

Tale interazione è stata possibile grazie a disegni fantasiosi e ben curati: nessun gatto è identico agli altri, ma differisce sia per la statura che per le posizioni. Alcuni gatti saranno sdraiati a pancia in giù col salmone a mò di copertina, mentre altri si arrotoleranno sui roll come farebbero con dei cuscini.



 

Present Physicist, Future Nobel Prize. Nerd. Hopeless Fangirl. Gamer. Unapologetically Shipper. Booklover and Proud. Trying to construct my own T.A.R.D.I.S. and travel with the Doctor.
error: Contenuto protetto