Prima mappa multigiocatore di Call of Duty 2020 rivelata

summit mappa multiplayer call of duty

La prima mappa multiplayer di Call of Duty 2020 è stata apparentemente rivelata, ed è familiare a chiunque si sia dilettato con la sottoserie Black Ops . Più specificamente, mentre Activision, Treyarch e Raven Software non hanno ufficialmente rivelato Call of Duty 2020 , che si ritiene sia in sviluppo per PS4, PS5, Xbox Series X, Xbox One e PC con il nome Call of Duty: Black Ops Cold War – : sembra che il trio abbia confermato la prima mappa multiplayer del gioco: Summit.

In un recente teaser del gioco, i giocatori hanno scoperto quella che sembra la mappa Summit. Nel frattempo, l’account Twitter ufficiale di Treyarch ha aggiornato la sua foto del banner sulle montagne innevate che circondano Summit. Ovviamente, questa non è una conferma ufficiale, ma combinata con il suddetto teaser potrebbe esserla.

Inoltre, un rapporto di maggio includeva la mappa quando si parlava delle mappe multiplayer del gioco. Comprendeva anche Nuketown, Jungle e Firing Range. Secondo questa fuga di notizie, tutte le mappe useranno il loro design originale, ma saranno incluse in una forma rimasterizzata.

Detto questo, non sorprende vedere il ritorno di Summit. In effetti, se si tratta davvero di un riavvio, includerà ogni mappa multiplayer di Black Ops .

Naturalmente, prendi tutto questo con le pinze. Anche se sembra che Summit tornerà, per ora non è stato confermato.

Call of Duty 2020 uscirà in tutto il mondo durante le festività natalizie tramite PS4, PS5, Xbox Series X, Xbox One e PC.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.