Il prezzo di PlayStation 5 dipenderà da Xbox Series X

ps5

Né la PlayStation 5 né la Xbox Series X hanno prezzi che sono stati ancora resi pubblici. Non è difficile immaginare che uno dei costi della console possa essere almeno parzialmente dipendente dalla concorrenza. Hiroki Totoki, Chief Financial Officer di Sony, sembrava suggerire lo stesso durante una recente chiamata sugli utili quando gli è stato chiesto di sapere quali fossero i fattori in gioco su PlayStation 5. Totoki ha affermato che alcune cose possono essere controllate da Sony mentre altre dipenderanno da fattori attualmente sconosciuti a Sony.

La risposta di Totoki a una domanda durante la chiamata agli utili, come riportato da VGC, riguardava innanzitutto le cose che Sony poteva controllare intorno alla console di prossima generazione. Questi includono i costi relativi alla produzione e alla manodopera necessari per “preparare il volume giusto” prima del lancio di PlayStation 5. Il CFO di Sony ha quindi suggerito che ci sono cose in gioco che non sono chiare in questo momento perché Sony è in competizione.

“Ciò che non è molto chiaro o visibile è perché stiamo competendo, quindi è molto difficile discutere qualcosa sul prezzo in questo momento e, a seconda del livello dei prezzi, potremmo dover determinare la promozione che schiereremo e quanto siamo disposti a pagare “, ha detto Totoki.

La Xbox Series X non è stata nominata esplicitamente nella conversazione, ma è evidente che qualsiasi tipo di competizione che Sony potrebbe affrontare durante il suo lancio su PlayStation 5 verrebbe da quella console. Nintendo ha già confermato che non ha in programma di lanciare un nuovo modello Nintendo Switch quest’anno, quindi l’unica competizione che Sony dovrà affrontare durante le vacanze sarebbe la prossima Xbox. Si è parlato anche di una seconda Xbox che si pensa abbia un prezzo diverso rispetto alla Xbox Series X e, se fosse vero, significherebbe che Sony avrebbe due diversi prezzi da considerare al momento del lancio.

Questione di equilibrio

Totoki ha continuato a dire che si trattava di una “questione di equilibrio” e che la Sony avrebbe cercato di mantenere tale equilibrio.

“Quindi è una questione di equilibrio, e poiché è un atto di bilanciamento è molto difficile dire qualcosa di concreto in questo momento, ma quando ho detto transizione graduale, intendiamo che sceglieremo sicuramente l’approccio ottimale e che proveremo a avere il miglior equilibrio in modo che saremo redditizi durante la vita di questo prodotto “, ha detto.

Sia la PlayStation 5 di Sony che la Xbox Series X di Microsoft dovrebbero uscire durante le festività di quest’anno.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.