Hayao Miyazaki dirigerà il prossimo film senza una scadenza

Hayao Miyazaki produrrà il prossimo film senza scadenza

Il numero di Aprile del magazine letterario Bungei Shunjuu conteneva un articolo del produttore Toshio Suzuki dello Studio Ghibli su Hayao Miyazaki, co-founder dello studio. Nell’articolo, Suzuki ha affermato che Miyazaki sta lavorando sul film animato Kimi-tachi wa Dō Ikiru ka, senza una scadenza per completarlo.

Suzuki ha detto, “Con la produzione di questo nuovo film, stiamo sperimentando il non avere una data di scadenza. Non vedo l’ora di vedere cosa ne verrà fuori.” Suzuki ha detto che i lavori dello Studio Ghibli normalmente stabiliscono programmi di produzione. Durante lo speciale televisivo in cui è stato rivelato il progetto del film, Miyazaki presentò un programma per il film. Ma Suzuki ha affermato che lo studio non lo sta più seguendo.

Suzuki ha aggiunto che Miyazaki non è una persona a cui interessano i soldi. Inoltre, Suzuki pensa che Miyazaki non riesce a ritirarsi davvero perchè non ha nulla da fare e vivere come un normale pensionato lo infastidirebbe. Suzuki crede che Miyazaki si sente più a casa continuando a lavorare sulla produzione di film.

Ha poi accennato sul fatto che molti pensano che il prossimo film sarà l’ultimo di Miyazaki. Ma, Suzuki ha affermato, “Non ci credo. Finché vive, probabilmente continuerà a creare film“. Proprio per questo, Suzuki ha detto di aver chiesto a Miyazaki, “Per favore, non fare un secondo annuncio di ritiro“.

Suzuki, lo scorso Agosto, affermò che pensava che il nuovo film sarebbe uscito in “circa tre o quattro anni“. Ha affermato anche che il film è in produzione già da due anni, e che lo studio stava facendo cose nel film che prima non poteva.

Miyazaki stesso ha affermato ad Ottobre 2017 di aver bisogno 3 o 4 anni per completare il suo film action adventure. Miyazaki ha preso il titolo del film dal capolavoro, che ha lo stesso nome, del 1937 dello scrittore Genzaburō Yoshino. Ha aggiunto che questo libro è una storia che ha un grande significato per il protagonista del film. Il libro di Yoshino si incentra su un uomo di nome Koperu e lo zio, e attraverso la crescita spirituale di Koperu, discute di come vivere come esseri umani.

Kemushi no boro

Nello speciale Never Ending Man: Hayao Miyazaki, trasmesso a Novembre 2017 in Italia, Miyazaki affermò che voleva ritornare a fare un anime dopo il suo corto Kemushi no Boro. Sempre nello speciale, Miyazaki ha detto non essere soddisfatto con il solo corto in CG, e presentò una proposta di progetto per un film.

Nonostante non avesse ancora ricevuto l’ok per il film, Miyazaki decise di iniziare lo stesso i lavori di animazione del progetto.

Fonte: ANN, Yaraon!

Laureata in Lingua Inglese e Giapponese!📚 Con grande passione per gli anime e i manga! Se fate i cattivi, vi punirà in nome della Luna! 🌙