Far Cry VR annunciato durante l’Ubisoft Forward

Far Cry VR: Dive Into Insanity

Durante il pre-show del livestream di Ubisoft Forward di oggi , lo studio ha annunciato un nuovo tipo di gioco di Far Cry ambientato nella realtà virtuale. Far Cry VR: Dive Into Insanity è l’ultimo titolo di Far Cry e arriverà il prossimo anno.

In una partnership con Zero Latency VR , una società tecnologica specializzata in vaste esperienze di realtà virtuale in roaming in loco, Ubisoft sta sviluppando un gioco Far Cry VR che non è uno sparatutto su rotaie simile a Until Dawn: Rush of Sangue . Invece, Dive Into Insanity metterà i giocatori direttamente nell’azione (di realtà virtuale) di un tradizionale gioco di Far Cry, pieno di esplosioni e colpi di arma da fuoco . Puoi guardare il video dell’annuncio di Far Cry VR: Dive Into Insanity qui sotto.

Giocare a Far Cry VR: Dive Into Insanity da l’impressione di giocare al laser tag. Secondo Tim Ruse, CEO di Zero Latency VR, fino a otto giocatori si allacciano uno zaino e un auricolare per “esplorare il mondo, interagire con il mondo, essere sotto attacco nel mondo [e] per contrattaccare”. Non è stata annunciata alcuna data di rilascio ufficiale e non è chiaro quale delle sedi dell’azienda ospiterà il gioco, ma Far Cry VR: Dive Into Insanity è previsto per il lancio nel 2021. E il cattivo di Far Cry 3, Vaas Montenegro, farà la sua apparizione.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.