Era in sviluppo un gioco basato su Spider-Man 4 di Raimi

I film di Spider-Man di Sam Raimi occupano un posto speciale nel cuore di molte persone. Raggiungendo la fama sia critica che commerciale, Spider-Man e Spider-Man 2 hanno aperto la strada all’era moderna del film sui supereroi. Spider-Man 3, tuttavia, è stato meno apprezzato. Mentre Raimi e Sony erano inizialmente in trattativa per realizzare un quarto film di Spider-Man, Sony alla fine ha optato invece per riavviare il franchise con Marc Webb come regista e Andrew Garfield nel ruolo principale. Da allora, una manciata di dettagli riguardanti l’intonazione iniziale di Raimi per Spider-Man 4 sono sbocciati. Le cose apparentemente erano abbastanza lontane che un videogioco basato sul film era in fase di sviluppo iniziale per Nintendo Wii !

La rivelazione arriva per gentile concessione di Gaming Alexandria , un sito dedicato alla conservazione dei videogiochi. Gaming Alexandria ha acquistato una copia del prototipo del gioco e lo ha reso disponibile sul loro sito web. Sviluppato da Eurocom, Spider-Man 4 chiaramente non era tanto lontano prima che le cose inevitabilmente andassero in pezzi. Sembra che Eurocom intendesse replicare il mondo aperto di New York che è apparso per la prima volta nel gioco basato su Spider-Man 2 (e da allora è stato perfezionato in Spider-Man di Sony su PS4). Il prototipo conferma anche che il Vulture avrebbe assunto il ruolo di cattivo principale (il che ha senso dato che era il piano di Raimi). Al di fuori del Vulture, il prototipo non offre indicazioni su ciò che altri cattivi sarebbero apparsi nel gioco.

La cosa più interessante del prototipo è che offre uno sguardo allettante al film che avrebbe potuto essere. La schermata del titolo mostra un titolo di giornale che rivela che il Vulture sembra aver ucciso Gregory Bestman, l’ex socio in affari di Adrian Toomes. I fan dei fumetti sanno, naturalmente, che Toomes è il Vulture e, quindi, i mattoni di una classica storia da cattivo di Sam Raimi sembrano venire alla luce.

Infine

L’industria dei videogiochi è notoriamente cattiva nel mantenere la sua storia preservata e accessibile. Di conseguenza, vecchi file, concept art e persino giochi finiti sono stati definitivamente persi. È impossibile sapere se Spider-Man 4 avrebbe offerto un’esperienza interessante per i giocatori, ma la sua conservazione è doppiamente importante, poiché ci dà una finestra su un film che non ha mai visto la luce del giorno. In particolare, anche Sam Raimi pensa ancora a come potrebbero essere state le cose se quel film fosse finito.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.