Dragon Ball Z: Kakarot rivela il nuovo gameplay di Vegeta

vegeta

I fan di Dragon Ball Z non potranno semplicemente vedere la storia di Vegeta raccontata in Dragon Ball Z: Kakarot attraverso gli occhi di Goku. Potranno anche recitare nel ruolo del personaggio proprio come faranno con altri Z Fighters che erano parti chiave dello spettacolo con frequenti opportunità di staccarsi dalla storia principale e intraprendere alcune attività secondarie. Il nuovo gameplay condiviso da Bandai Namco evidenzia questa parte del gioco inviando Vegeta in un abbigliamento più casual per raccogliere alcuni oggetti necessari.

Questo nuovo gameplay di Dragon Ball Z: Kakarot viene dal Tokyo Game Show, dove Bandai Namco e Sony hanno sfoggiato altri giochi in arrivo. Goku è ovviamente al centro della storia come personaggio principale. Le rivelazioni più recenti per Kakarot si sono concentrate su personaggi secondari come Gohan e altri con i quali saremo in grado di interpretare. La missione di Vegeta in questa missione è quella di trovare alcuni materiali necessari per la sala di addestramento dei combattenti che, conoscendo Vegeta, probabilmente considera un compito piuttosto noioso.

Mentre il video del gameplay culmina inevitabilmente in un grande combattimento proprio come ti aspetteresti che finisca una scena di Kakarot , evidenzia anche alcune delle attività bonus a cui i giocatori possono prendere parte quando non stanno combattendo. Fermandosi prima nel vicino specchio d’acqua, Vegeta pesca un po’ di cibo e poi si appoggia al fuoco per cucinare un pasto. Questi pasti sono stati evidenziati come una parte importante del gioco poiché aumentano le statistiche di combattimento, un sistema che si adatta bene all’universo di Dragon Ball vedendo come i personaggi adorano mangiare così tanto.

Il gameplay mostra una scena simile ad alcuni di ciò che è emerso dagli eventi dal vivo durante il Tokyo Game Show . Il video ci da una versione più condensata del filmato meno il commento. Ci dà anche la possibilità di sentire come sarà il gioco con voci giapponesi e testo in inglese, il che è un modo in cui molte persone probabilmente preferiranno giocare quando il gioco uscirà.

Le missioni secondarie come questa riveleranno molto più che nuovi minigiochi e meccaniche in Kakarot. Toccheranno anche momenti non visti nel manga o nell’anime, secondo il creatore di Dragon Ball Akira Toriyama. Ne abbiamo già visto un po’ con la rivelazione del nuovo personaggio di nome Bonyu che era un membro della Forza Ginyu .

Dragon Ball Z: Kakarot uscirà per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e PC il 17 gennaio.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.