[CURIOSITA’] Perché Call of Duty: Black Ops 4 non ha una campagna tradizionale

[CURIOSITA’] Perché Call of Duty: Black Ops 4 non ha una campagna tradizionale

Rompendo con la tradizione,quest’anno [amazon_textlink asin=’B07B63ZHCB’ text=’Call of Duty : Black Ops 4′ template=’ProductLink’ store=’br01e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’000176ee-cf96-11e8-b57a-67663dc7fcd7′] non presenta una campagna tradizionale. Ma perché? Il direttore del design di Treyarch, David Vonderhaar, e il capo dello studio Dan Bunting rispondono a questa domanda in un nuovo video di Game Informer .

“Lo sviluppo è un viaggio”, ha detto il capo dello studio Dan Bunting. “Proviamo molte idee diverse e un sacco di cose diverse.Il gioco che stiamo facendo si è evoluto nel tempo, e questa è solo una parte dello sviluppo.Non posso ricordare un singolo gioco che abbiamo realizzato che non ha Ho avuto un cambiamento radicale nella fase di prototipazione, ecco a cosa serve la prototipazione: prototipi di idee, alcuni di essi funzionano alla perfezione, alcuni di essi non funzionano alla grande “

Vonderhaar ha sottolineato che anche la modalità Battle Royale di Black Ops 4, Blackout, è cambiata molto durante il processo di sviluppo. “È normale”, ha detto Vonderhaar su come i videogiochi possono cambiare in modo sostanziale e significativo nel processo di sviluppo.

Bunting ha aggiunto che Treyarch aveva una grande ambizione per Black Ops 4 quando lo sviluppo è iniziato. Ha sottolineato che lo studio ha sempre programmato di avere Black Ops 4 – in tutte le modalità – come un’esperienza interamente sociale. Vonderhaar ha continuato dicendo che Black Ops 4 non ha mai avuto una campagna tradizionale. 

L’intervistatore ha continuato a sottolineare che è interessante il fatto che il processo di prototipazione abbia portato a una campagna tradizionale che è finita nello stesso anno in cui il team ha dato a Greenlit una modalità Battle Royale per il gioco. I fan potrebbero chiedersi se la campagna è stata ridimensionata in modo che la squadra potesse allocare le sue risorse a una modalità Battle Royale, una nozione che – vero o no – potrebbe dirigersi nel modo sbagliato. Bunting non ha risposto direttamente alla domanda, ma ha detto che l’adattamento è fondamentale per il successo di Treyarch.

“Tutto tende a lavorare insieme per una ragione”, ha detto Bunting. “Internamente, abbiamo costruito una cultura dell’adattamento: l’aspetto più importante dello sviluppo del gioco è la capacità di adattarsi: se non puoi guardare qualcosa che stai facendo e dire onestamente:” Questa cosa non è abbastanza bella, “oppure” Questo non è quello che vogliamo “e” Dobbiamo fare un cambiamento “. Se non puoi farlo tu stesso, allora non ti stai adattando, non ti evolvi in ​​un modo che fornirà costantemente esperienze entusiasmanti per i tuoi fan “.

Mentre [amazon_textlink asin=’B07B63ZHCB’ text=’Black Ops 4 ‘ template=’ProductLink’ store=’br01e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f6897472-cf95-11e8-911c-75007ed73d97′]non ha una campagna tradizionale, il gioco fornirà elementi narrativi attraverso altri mezzi .

Il vicepresidente esecutivo di Call of Duty e il GM, Robert Kostich, hanno detto all’inizio dell’annuncio: “Guardate, non ci sarà una campagna dedicata come in passato. Stiamo raccontando storie in modo diverso quest’anno. Pensiamo che la nostra community amerà questo gioco perchè offrirà qualcosa di diverso. “

“Non penso che questo sarà davvero un problema, penso che ciò che la nostra community amerà amerà il gameplay ed il divertimento che è presente in esso. “

[amazon_textlink asin=’B07B63ZHCB’ text=’Black Ops 4′ template=’ProductLink’ store=’br01e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ee859a81-cf95-11e8-a160-7beac9cc1c36′] viene lanciato il 12 ottobre per PS4, Xbox One e PC. Puoi anche leggere la nostra recensione del gioco qui

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.