Una console portatile del GameCube è trapelata

Gamecube

Un nuovo leak di Nintendo ha rivelato una presunta console portatile GameCube. Sembra che Nintendo stava sperimentando una versione portatile del GameCube. Come forse saprai, il 2020 è stato un anno prolifico per i leak di Nintendo ed una nuova fuga di notizia è emersa online e sta attualmente facendo il giro.

Più specificamente, l’utente e hacker di Twitter Toruzz ha condiviso un documento tecnico per un modello di GameCube portatile. Secondo Toruzz, la console sarebbe arrivata insieme a un dock con supporto per controller esterni, schede di memoria, un’unità mini-DVD e altro ancora.

Di seguito, puoi controllare tu stesso il documento segnalato:

Sfortunatamente, la fuga di notizie non rivela molto altro. Non è chiaro a che punto dello sviluppo fosse questo prodotto, quanto fosse seria Nintendo nel portarlo sul mercato, quanto sarebbe costato o quando sarebbe stato rilasciato. Tutto ciò che il documento rivela è che Nintendo, in qualche modo, stava armeggiando su una versione portatile del GameCube.

La vita del GameCube

Per quanto riguarda il GameCube stesso, ha debuttato nel 2001 e, sebbene sia tenuto in grande considerazione da molti, non ha avuto molto successo per Nintendo rispetto ad alcuni dei suoi altri hardware, come Switch, Wii e DS.

È possibile che, poiché le sue vendite erano relativamente scarse – meno di 22 milioni – Nintendo stesse cercando di far rivivere l’hardware con un’iterazione portatile. Come forse saprai, Nintendo ha riscontrato in generale un grande successo nello spazio dei palmari, quindi è possibile che questo prodotto sia stato visto internamente come un modo per rilanciare il sottomarchio GameCube.

Detto questo, tutto questo deve essere preso con le pinze, come qualsiasi fuga di notizie. Niente di tutto questo è ufficiale, e al momento Nintendo non ha commentato il leak, ed è improbabile che lo farà.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.