Code Vein - Nuovi screenshot in 1080p mostrano lacrime di sangue e personaggi ~ NerdLog

Code Vein – Nuovi screenshot in 1080p mostrano lacrime di sangue e personaggi

Code Vein – Nuovi screenshot in 1080p mostrano lacrime di sangue e personaggi




Bandai Namco ha rilasciato una nuova serie di screenshot della suo prossimo gioco di azione JRPG, Code Vein , insieme a una serie di informazioni.

Otteniamo l’introduzione delle Lacrime di Sangue, che sono molto preziose nel mondo di Code Vein. Mentre i loro ingredienti sono sconosciuti, possono soddisfare la sete di sangue di un revenant. Il primo revenant coltivò piante chiamate “Fontane delle Lacrime” in grado di produrre le Lacrime di Sangue, ma la maggior parte di loro appassirono, e acquisire i loro frutti è ora sempre più difficile.

L’eroe, inoltre,  ha l’abilità speciale di rigenerare le Fontane delle Lacrime. Mentre la natura di questa abilità è sconosciuta, facendo gocciolare il proprio sangue sulla pianta, tornerà in salute, e ricomincerà a dare i suoi frutti.

Uno degli NPC del compagno di gioco, Louis, sta studiando le lacrime di sangue per aiutare i revenant che soffrono di sete di sangue. Mentre la sua ricerca è stata notevolmente rallentata dai frutti sempre più rari, le cose sono cambiate radicalmente quando incontra l’eroe. Dopo aver assistito alla sua misteriosa abilità, si unisce a lui nel suo viaggio esplorativo. Louis ha un forte senso di giustizia che lo costringe ad aiutare l’eroe. Non abbandonerà le persone in difficoltà. Combatte con una spada a una mano e un velo di sangue tipo Ogre.

Un altro amico è Yakumo Shinonome. Era un mercenario, e ha rimasto insieme a Luis dopo essere stato salvato da lui per diventare un Lost. Dopo aver incontrato l’eroe, è inizialmente diffidente e riluttante ad accettare un estraneo come partner, ma dopo aver superato questa fase diventa un compagno molto affidabile, in grado di proteggere i suoi amici dal pericolo. È molto abile nel combattimento ravvicinato usando uno spadone e un velo di sangue di tipo Hounds.




Mentre i revenants bevono solo sangue e non hanno bisogno di mangiare carne, Yakumo insiste sul fatto che mangiare è significativo, poiché mostra il suo impegno a vivere come essere umano. Porta una foto dei suoi compagni durante il suo periodo come mercenario, ma non si sa se siano vivi o morti.

Abbiamo anche alcune curiosità sul Blood Code, che è come un sistema di classe, o un insieme di abilità che possono essere equipaggiate. Sono cristalli rotti che immagazzinano i ricordi dei revenant e possono essere riparati usando il sangue (che è la valuta del gioco). I loro precedenti proprietari non sono necessariamente morti, come alcuni affermano che è possibile che i revenants viventi trasmettano i propri ricordi in questo modo. Quando l’eroe tocca quei cristalli, può anche vedere frammenti dei ricordi di quei revenant, e infatti, succede con Louis, permettendoci di intravedere il suo passato.

Code Vein  uscirà nel 2018 per PS4, Xbox One e PC. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook per tante altre info e curiosità dal mondo Nerd.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.
error: Contenuto protetto