Code Vein - Nuove screenshot mostrano il Multigiocatore cooperativo ~ NerdLog

Code Vein – Nuove screenshot mostrano il Multigiocatore cooperativo

Code Vein –  Nuove screenshot mostrano il Multigiocatore cooperativo

Il numero di oggi di Weekly Famitsu ha incluso alcune nuove immagini di Bandai Namco, Code Vein, che forniscono ulteriori informazioni sul gioco, in particolare ci danno il primo sguardo al multiplayer.

Prima di tutto, impariamo di più sulla Regina. Nel passato, il destino del genere umano era sull’orlo dal fatto che una ragazza che veniva usata come cavia non poteva sopportare il dolore degli esperimenti. È fuggita e ha allevato un esercito di Lost che poteva controllare a causa delle ricerche che aveva fatto su di lei. Molti sono morti in quella battaglia, con la creazione di innumerevoli revenant e lost.



All’inizio del gioco, l’eroe è visto come quello adatto per combattere contro la regina. Lui è in coppia con Jack e i due attaccano la struttura di ricerca dove lei ha fatto la sua base.

Jack decide che non c’è più nulla da fare per salvare l’eroe e gli spara. La scena termina con il nostro eroe che cade giù da una scogliera verso la morte certa … o forse no.

La maschera è importante perché la Regina è circondata da un’aura di sete di sangue che le consente non solo di controllare i Lost ma anche di accelerare in maniera massiccia il processo che causa la perdita dei revenant stessi. Ecco perché Jack cerca di uccidere l’eroe quando la sua maschera si stacca durante la battaglia contro la regina.

Diamo anche un’occhiata alle abilità dei compagni NPC, che possono accompagnare l’eroe nei suoi viaggi. Possono distrarre i nemici, offrire buff e tener testa a uno scontro. Possono persino resuscitare l’eroe se lo raggiungono abbastanza velocemente.

Mia può supportare l’eroe sparando da una certa distanza, ma anche con le sue abilità, inclusa la capacità di succhiare il sangue dai nemici. Yakumo è molto forte e combatte usando uno spadone. I suoi buff possono ridurre il costo di resistenza della guardia in cambio della velocità di schivata, può anche ridurre i danni subiti e aumentare la potenza di un segnalino dopo un blocco.



Louis è principalmente un combattente corpo a corpo usando tattiche mordi e fuggi sfruttando la sua velocità. Può migliorare il potere di attacco a scapito della difesa e aumentare l’evasione. Puoi mirare ad un danno elevato.

Vediamo quindi il primo sguardo sul multiplayer. In Code Vein la cooperazione tra i revenants è cruciale, non solo con gli amici NPC, ma anche con altri giocatori, che possono essere convocati online per aiutare a liberare un dungeon.

I giocatori possono inviare un segnale di soccorso, e i giocatori che soddisfano le condizioni verranno per aiutare. Altri giocatori possono arrivare da soli, o possono apparire con il loro amico NPC. I buff dell’NPC interesseranno l’intero party.

Puoi controllare tutti gli screenshot qui sotto, ma tieni presente che provengono da scansioni di riviste, quindi la qualità non è perfetta.



Code Vein  uscirà nel 2018 per PS4, Xbox One e PC.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.
banner
error: Contenuto protetto