Borderlands 3 offre supporto per schermo condiviso

Borderlands 3

Come le puntate precedenti, Borderlands 3 avrà un gioco a schermo condiviso, permettendoti di affrontare la sua terra desolata post-apocalittica con un amico o una persona amata o con chiunque giochi a giochi cooperativi. Ma c’è un asterisco accanto al supporto dello schermo condiviso del gioco: non è presente nella versione PC del gioco . Proprio così, su console – PS4 e Xbox One – c’è il supporto per schermo condiviso, ma su PC non c’è.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM E FACEBOOK

Gearbox ha anche confermato che il supporto per schermo condiviso sarà limitato a due persone, il che significa che non esiste affatto uno schermo condiviso a quattro giocatori. Questo potrebbe cambiare dopo il lancio, ma al momento, Gearbox non ha detto nulla per suggerire che ciò accadrà. Mentre non sappiamo se lo schermo diviso a quattro giocatori arriverà mai al titolo, abbiamo alcuni dettagli sulla premessa e la storia del gioco, che puoi leggere qui sotto:

“L’originale sparatutto ritorna, comprendendo tantissime armi e un’avventura completamente nuova alimentata dal caos! Scoppia tra nuovi mondi e nemici come uno dei quattro nuovissimi Cacciatori del Vault, l’ultimo dei cercatori di tesori delle Terre di Confine , ognuno con abilità e personalizzazione. Gioca da solo o unisciti agli amici per affrontare nemici folli, colleziona un sacco di bottino e salva la tua casa dai più spietati leader della galassia.

Borderlands 3 è in fase di sviluppo per PS4, Xbox One e PC, ed è pronto per il rilascio il 13 settembre. Al momento della pubblicazione, non c’è stata alcuna notizia di un porting per Nintendo Switch, ma non è stato del tutto escluso.

Per ulteriori notizie su Borderlands 3 clicca qui.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.