Assassin's Creed Neapolis - La confraternita a Km 0 ~ NerdLog

Assassin’s Creed Neapolis – La confraternita a Km 0

Assassin’s Creed Neapolis – La confraternita a Km 0




Assassin’s creed non è solo uno dei giochi più famosi prodotti dalla Ubisoft, ma rappresenta un vero e proprio fenomeno mediatico: gli eventi a tema sono seguiti e richiesti in ogni parte del globo e non esiste un gruppo Nerd in cui non se ne discuta.

Ma il mondo della Confraternita degli Assassini non si limita al videogame: gli ideali e i simboli che hanno accompagnato Altair, Ezio, Connor e gli altri protagonisti della saga nelle loro missioni sono così diffusi ed apprezzati dal grande pubblico, da invogliare i fan più fedeli a omaggiarli con dei cosplay.

E se vi dicessi che esistono associazioni che consentono di sperimentare in prima persona l’esperienza della confraternita di Assassin’s Creed?

Assassin’s Creed Neapolis è la prima associazione culturale del Sud Italia ad occuparsi del fandom dell’omonimo prodotto Ubisoft: con l’ausilio di cosplay curati nei minimi dettagli, essa ricrea il clima delle Confraternite degli Assassini, incluse le pratiche di combattimento e lo studio delle tecniche di spada.

Durante il FantaExpo, abbiamo incontrato

I ragazzi di Assassin’s Creed Neapolis

il presidente della Assassin’s Creed Neapolis, Ciro Santonicola, che ha accettato di rispondere ad alcune nostre domande.

Com’è nato il progetto?

Il progetto è nato quasi per caso, circa un paio di mesi fa, quando abbiamo saputo di poter richiedere lo stand; ognuno aveva già il suo cosplay.

La  nostra è una associazione culturale e da ottobre saremo registrati ufficialmente come tale. Gestiamo tutta la Confraternita del Sud, poiché non esistono altre realtà simili. Ci siamo lanciati tutti insieme in questo progetto, preparando i nostri costumi in fretta e furia, però mi ritengo soddisfatto, perché stiamo lavorando veramente bene.

Come ti sei avvicinato al mondo di Assassin’s Creed?

Al mondo di Assassin’s Creed mi ci avvicinai per caso: da bambino, avevo sette o otto anni, giocai al videogioco e mi piacque veramente tanto. Da lì, l’idea del cosplay era ancora traballante, perché i costi per la realizzazione sono molto elevati (quello che sto indossando adesso costa tremila euro). Dovevamo cercare il raggiungimento di un livello discreto del cosplay, prima i buttarci in questo mondo. Ho comprato il mio primo cosplay, per poi migliorarlo di volta in volta: le lame mi furono regalate dai miei genitori per Natale e, dopo quel regalo, ho continuato a raffinare il mio costume.



Qual è il tuo Assassin’s Creed  preferito e perché?

Il mio Assassin’s Creed preferito è stato il due, e non perché ne sto indossando il cosplay, poiché ho portato tutti gli Assassini esistenti, ma perché mi vedo molto nei panni di Ezio, la versione iniziale e non quella di Brotherhood, perché è più vendicativo e giovincello, incline alle bravate.

Cosa deve fare un Nerd per entrare in contatto con Assassin’s Creed Neapolis?

Noi abbiamo la nostra pagina ufficiale, Assassin’s Creed Neapolis, dove pubblicheremo tutti gli aggiornamenti e le news. Siamo molto collaborativi con chiunque voglia partecipare ad ogni tipo di evento, non solo in ambito fieristico e cosplay, ma anche Folkloristico e feste medievali. Alcuni di noi fanno anche scherma medievale e rivisitazioni storiche, quindi siamo aperti ad ogni iniziativa.

Quali sono le iniziative principali della vostra associazione?

La nostra associazione è no profit. Noi non miriamo ad un guadagno effettivo, ma a passare una giornata tutti insieme a divertirsi e impersonare il personaggio che piace. A parte questo, noi vogliamo che anche il Sud venga valorizzato a livello di cosplay, poiché è sempre stato più penalizzato del Nord. La nostra iniziativa ci consente di essere notati come confraternita ufficiale e di avere la possibilità di viaggiare nelle località del videogioco(Monteriggioni, Parigi) insieme agli altri membri.



Come si raggiunge la confraternita Assassin’s Creed Neapolis?

La nostra sala ingressi si trova a Palazzo Iovine , Nocera Inferiore, dove ogni mese si tiene una riunione e un allenamento per tenerci in forma in vista dei combattimenti. La maggior parte delle volte ci vediamo online, perché siamo sparsi per tutta la Campania; siamo disponibili anche online: abbiamo il gruppo Facebook, la pagina e un gruppo Whatsapp.

Vuoi lasciare un messaggio ai lettori di Nerdlog?

Ragazzi, unitevi alla confraternita, perchè ne vale veramente la pena: vedrete cose che potete vedere solo qui. E ricordate: Nulla è reale, tutto è lecito!

… E non finisce qui!

Il team di Nerdlog.it prenderà parte a un allenamento della associazione Assassin’s Creed Neapolis!

Present Physicist, Future Nobel Prize. Nerd. Hopeless Fangirl. Gamer. Unapologetically Shipper. Booklover and Proud. Trying to construct my own T.A.R.D.I.S. and travel with the Doctor.
banner
error: Contenuto protetto