Ape Escape Rilasciato 20 anni fa

Ape Escape

20 anni fa, Ape Escape venne rilasciato. Proprio così, 20 anni fa, il 31 maggio 1999, il gioco  platform Ape Escape è stato pubblicato da SIE Japan Studio e Sony Interactive Entertainment. Il gioco è arrivato in Giappone fino a giugno. Dal 2005 non abbiamo avuto una nuova linea principale di Ape Escape , e neanche uno dei suoi numerosi spin-off dal 2010. In altre parole, la serie è svanita dalla pertinenza e probabilmente non tornerà mai più. Detto questo, l’originale e alcuni dei suoi follow-up sono ancora ricordati fino ad oggi per i classici che erano.

SEGUICI SU INSTAGRAM E FACEBOOK

Ape Escape ha avuto un voto di 9.0 su Metacritic. È considerato uno dei migliori giochi della PlayStation originale e uno dei migliori giochi Platform 3D di tutti i tempi. Come la maggior parte dei giochi di quel periodo, non regge particolarmente bene, ma è universalmente accettato come un classico per quanto è stato bello al momento della sua uscita.

Come ogni altro gioco di un genere popolare, è stato clonato molte volte con pochi successi. Ape Escape eccelle esattamente in cosa mancano tanti platform 3D: innovazione e design solido. Non lasciatevi ingannare dal titolo e dalla storia di Ape Escape rima zoppicante e storia scherzosa si basa su un avvincente e innovativo gioco d’azione che gli appassionati del genere farebbero davvero bene a non perdere.

Per coloro che non lo sanno: il gioco racconta la storia di una scimmia di nome Spectre che ha un’intelligenza potenziata e una vena maligna attraverso un elmetto sperimentale. Con il casco, Spectre crea un esercito di scimmie, che poi invia nel tempo nel tentativo di riscrivere la storia. Giochi nei panni di Spike, che ha il compito di contrastare e catturare tutte le scimmie tramite diversi gadget.

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.