[RECENSIONE] Strange Brigade

Strange Brigade

49,99€
7.9

Gameplay

8.5/10

Grafica

8.0/10

Audio

8.0/10

Poche armi

7.0/10

Pro

  • Gameplay
  • Grafica
  • Audio

Contro

  • Poche armi

Sono tanti i giochi sparatutto usciti, e che stanno per uscire, nell’ultimo periodo e tra questi notiamo Strange Brigade.

Improntato come sparatutto in terza persona, Strange Brigade ci porta in mondo in cui la strega regina Seteki è tornata in vita e soltanto la squadra Strange Brigade, una truppa di audaci eroi, potrà opporsi al suo esercito di mostri mummificati!

All’inizio, Strange Brigade potrebbe non attiarare subito l’utente, ma bisognerà macinare almeno un paio di ore di Gameplay prima che si arrivi al punto in cui si avrà la possibilità di mettere mano al sistema di progressione del gioco aggiungendo, così, ulteriore sfida.

Il sistema di progressione consente ai giocatori di guadagnare dell’oro da poter utilizzare nell’acquisto di nuove armi. E’ possibile ricevere dell’oro dai bauli che troveremo lungo il percorso o uccidendo i vari mostri.

I personaggi che gli sviluppatori di Strange Brigade ci hanno messo a disposizione sono quattro, con un quinto personaggio in arrivo successivamente, ed ognuno ha i propri punti forza.

Ogni personaggio ha anche abilità uniche e trovare un set di oggetti nascosti noti come reliquie consente ai personaggi di acquistare nuove abilità speciali. Tra le abilità troviamo che un personaggio può trasformare i nemici in polli oppure l’abilità di colpire automaticamente tutti i nemici in vista con un colpo alla testa.

Durante il gioco potremmo trovarci davanti ad alcuni enigmi che, se risolti, ci daranno dei premi che sarenno, moto spesso, sotto forma di oro o collezionabili. In alcuni rari si può essere fortunati e trovare le gemme che servono per potenziare la nostra arma.

Tutti questi dettagli contribuiscono ad aumentare il fascino a lungo termine di Strange Brigade; è solo un peccato che entrino in campo dopo poche ore di gioco.

Il combattimento è relativamente semplice all’inizio, con armi poco entusiasmanti e una mancanza di nemici che ci daranno filo da torce.

I giocatori vengono introdotti allo strano e meraviglioso cast di bestie tramite una serie di cut-scene.

Strange Brigade è un gioco che splende in multiplayer, in cui le diverse abilità e stili di gioco dei personaggi possono essere combinati in modi interessanti per ribaltare le sorti delle battaglie.

Le mappe sono disseminate di trappole che possono far crollare scogliere, attivare grandi asce oscillanti, o attivare una lama vorticosa che può abbattere i nemici in un istante. Grazie a questa caratteristica del gioco, ci si può organizzare con un gruppo di giocatori per far si che i nemici siano tutti raggruppati in prossimità della trappola dando così la possibilità, all’altro giocatore, di attivarla.

Un problema con il multiplayer è che il bottino non è condiviso. Gemme, oro e qualsiasi altra cosa sono raccolti solo dalla persona che lo afferra per primo. Un sistema più equo sarebbe quello di assegnare il bottino a tutti, o di distribuirlo alla fine della missione, per garantire che tutti abbiano una buona parte dei bonus.

Strange Brigade rappresenta una nuova ed audace opportunità per Rebellion. Il gioco ha molto da offrire e, se studiato bene, potrà dare un gioco degno del suo nome. Un punto da migliorare, è l’aggiunta di nuove armi all’intero arsenale degli eroi per poter dare più scelta all’utente.

Strange Brigade è disponibile su PC, XBOX ONE e PS4. Se siete interessati ad acquistare il gioco, potete prenderne una copia su Amazon.

Commenti

Commenti

Autore dell'articolo: Cesario Verde

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.