Il sito ufficiale della trilogia di film anime Fate/stay night Heaven’s Feel ha annunciato che il secondo film dei tre previsti, Fate/stay night Heaven’s Feel II. lost butterfly, uscirà in Giappone il 12 Gennaio 2019. Il film, come precedentemente annunciato, sarebbe dovuto uscire in Giappone quest’anno.

Il sito anche rivelato una nuova visual.

Il primo film, Fate/stay night Heaven’s Feel I. presage flower, si è posizionato ad ottobre al primo posto nel box office Giapponese sia per le presenze al cinema sia per i guadagni. Il film ha venduto un totale di 980,000 biglietti per un guadagno di 1,5 bilioni di yen. Anche in Italia è stato proiettato, grazie alla Nexo Digital, in due date, il 13 e 14 Febbraio 2018.

Tomonori Sudou (Fate/stay night: Unlimited Blade WorksFate/Zero come direttore dell’animazione) dirige i film e ufotable è adetto all’animazione dell’opera. Yuki Kajiura (Fate/stay night: Unlimited Blade Works compositore della theme song, Fate/Zero compositore della musica e della theme song) compone la musica. Takahiro Miura provvede alla storyboard.

L’anime ci conduce a 10 anni dalla precedente Guerra del Santo Graal, quando una nuova battaglia incombe nella città di Fuyuki. Sette maghi, al comando di sette Servant (eroi leggendari rimasti nella storia umana), si affronteranno in uno scontro all’ultimo sangue dove il premio finale per il vincitore sarà il Santo Graal, la leggendaria reliquia in grado di realizzare ogni desiderio. Non si tratta di una semplice gara di forza: è una guerra vera e propria in cui alleanze, faide, strategie e colpi di scena si susseguono continuamente. Shirou Emiya, studente delle superiori che conduce una vita apparentemente normale, dopo aver assistito involontariamente allo scontro tra due individui dai poteri sovrannaturali, si troverà suo malgrado coinvolto nella battaglia, rischiando di morire, ma verrà salvato da Saber, un Servant dalle sembianze di giovane donna dai capelli biondi che impugna una misteriosa spada invisibile. Il ragazzo, venuto a conoscenza della realtà a proposito della Guerra del Santo Graal, deciderà di prendervi parte non per ottenere il premio finale, ma per proteggere coloro a cui vuole bene ed evitare che altri subiscano le stesse sofferenze patite da lui 10 anni prima quando, a causa della quarta Guerra, la città di Fuyuki venne devastata…

banner