Ieri Ubisoft ha rivelato l’Operazione Speciale 2, l’ultimo aggiornamento che verrà rilasciato per Ghost Recon Wildlands la prossima settimana. Nel processo, hanno svelato una nuova missione PvE che arriverà con questo aggiornamento e ora abbiamo una visione più chiara di ciò che questa missione implicherà.

 





Ubisoft ha rilasciato un nuovo teaser trailer per l’aggiornamento di Special Operation 2 per Ghost Recon Wildlands e ha rivelato che il gioco sarà presto incrociato con il famoso sparatutto multiplayer editore Rainbow Six Siege. Mentre è ancora incerto su come Rainbow Six Siege si fonderà con Wildlands, Ubisoft ha dichiarato che la rivelazione completa di questa nuova operazione arriverà il 23 luglio.

 

 

Questo segnerà per la seconda volta quest’anno che Ghost Recon Wildlands si è scontrato con un’altra popolare proprietà Ubisoft come Sam Fisher di Splinter Cell, che è arrivata al gioco con una nuova missione solo pochi mesi fa. Dopo il successo che è stato visto con questa espansione, è logico che Ubisoft stia portando contenuti correlati a Rainbow Six Siege.

 




 

Restate sintonizzati la prossima settimana mentre apprenderemo più specifiche su questo aggiornamento il Lunedì prima del rilascio di Special Operation 2 martedì 24 luglio. Ghost Recon Wildlands è disponibile in questo momento su PS4, Xbox One e PC.

banner