L’ultimo stream dell’MMORPG di Bethesda ci ha dato una prima occhiata al nuovo DLC, The Elder Scrolls Online: Wolfhunter, che ostenta due nuovi dungeon con il Dungeon Lead del gioco, Mike Finnigan e il designer-sceneggiatore Tori Dougherty.

Il primo dungeon mostrato, Moon Hunter Keep è ambientato in Reaper’s March. Il dungeon era stato in precedenza gestito da un’organizzazione di cacciatori di licantropi chiamato l’Ordine dell’Alba d’Argento. Tuttavia, Moon Hunter Keep è ora invasa dagli stessi esseri che Silver Dawn sta cercando di distruggere. L’obiettivo del dungeon è sconfiggere il branco che lo controlla e riprendere il Moon Hunter Keep per l’Ordine del Silver Dawn.




Il secondo dungeon, March of Sacrifices, si svolgerà nella piana Daedrica di Hircine. L’ingresso può essere trovato in Greenshade e, a differenza della maggior parte degli ingressi dei dungeon, in questo si entra da quella che sembra una piscina verde ai piedi di una statua di Hircine. In March of Sacrifices, viaggerai nel regno del principe Daedric per la sua Great Hunt e darai la caccia a una creatura conosciuta come The Hare. Chiunque porti Hircine nel cuore della creatura otterrà un vantaggio da lui.

Se hai voglia di esplorare i due nuovi dungeon, sarai in grado di poterlo fare la prossima settimana nei server test pubblici. La data di inizio specifica verrà annunciata in un secondo momento.




Il DLC sarà disponibile entro la fine dell’anno. L’ultima grande espansione, The Elder Scrolls Online: Summerset è disponibile proprio ora dove potrai esplorare le Isole Summerset per la prima volta da The Elder Scrolls: Arena .

banner