[CURIOSITA’] Take-Two risponde al grande successo di Fortnite

Take-Two, la casa madre di GTA e lo sviluppatore di Red Dead di Rockstar Games, ha risposto ancora una volta al fenomeno di Fortnite . Durante un evento tenutosi oggi , il presidente di Take-Two, Karl Slatoff, ha iniziato dicendo che qualsiasi gioco di enorme successo come quello di Fortnite è positivo per il gioco perché introduce nuovi giocatori sul mercato.




Ma i Take-Two pubblicheranno lo stesso il loro Battle Royale? Slatoff ha detto che “i fan” possono avere successo inseguendo una tendenza,mentre i giochi che sono copie dirette tendono a fare fatica ad emergere.

“Penso che ci sia una cosa positiva essere fan di quel genere”, ha detto. “Ma non puoi copiare. Devi innovare.”




Slatoff ha sottolineato che mentre Fortnite e PUBG esistono come genre Battlle Royale, sono “giochi molto diversi”. Fortnite è un’esperienza più stilizzata e più casual, mentre PUBG ha un aspetto e una sensazione più “realistica. Il modo in cui Fortnite si differenziava – e il fatto che sia gratuito – ha senza dubbio contribuito al suo successo. Slatoff ha aggiunto che l’elemento di base di Fortnite potrebbe aver attirato milioni di giovani che giocano a Minecraft e hanno già familiarità con la creazione di giochi.

“Non puoi uscire e fare la stessa cosa e sperare di avere successo”, ha detto Slatoff.

L’esecutivo ha osservato che dopo che League of Legends ha fatto il boom, sono comparsi molti altri MOBA copiati – e hanno faticato per emergere. “Devi fare qualcosa di diverso”, spiega Slatoff.




Non aspettatevi che Take-Two faccia crei un Battle Royale uguale a quell esistenti. All’inizio di questo mese, il CEO Strauss Zelnick ha detto che preferirebbe vedere le etichette di Take-Two – tra cui Rockstar e 2K – innovare e creare nuove esperienze che seguire le orme di altri giochi.

 

 

Commenti

Commenti

Autore dell'articolo: Cesario Verde

Amante dei videogiochi, studente universitario con indirizzo informatica.