Nell’episodio 14 di Darling in the Franxx, la serie è terminata con Ichigo, leader del gruppo, che rivela i suoi sentimenti a Hiro, anche se a quest’ultimo interessa solo Zero Two. Dalla fine della serie la community si è suddivisa in due parti, quelli a favore di Zero Two e quelli a favore di Ichigo; fin qui può sembrare tutto normale, tranne che per le minacce che Yuichi Fukushima, produttore dell’anime, ha ricevuto sul suo account Twitter, a seguito di due suoi tweet. Nel primo tweet ringraziava lo staff per il loro lavoro e chiedendo ai fan di continuare a guarda lo show; nel secondo si è complimentato per il finale unico dell’episodio.

Alcuni fan erano abbastanza arrabbiati dell’episodio tanto da lanciare l’hashtag #Bitchigo per sfogare la loro frustrazione e anche per far capire che avrebbero preferito che il personaggio morisse. L’hashtag è stato utilizzato soprattutto dal pubblico che parla in Inglese, mentre i messaggi di minaccia verso Fukushima non contengono l’hashtag, e sono scritti in Giapponese, Cinese, e Inglese.

Un comportamento veramente disonesto e senza senso, soprattutto se si parla di un’opera ancora in corso, e che quindi potrebbe dare un senso alle azioni compiute da Ichigo.



banner