Menu

[RECENSIONE] OVERLORD 2

Overlord 2

Overlord 2
8.6

Trama

9.0 /10

Animazione

8.0 /10

Caratterizzazione dei personaggi

9.0 /10

OST (official soundtrack)

8.5 /10

Pro

  • Combattimenti molto scenici
  • Trama fluida
  • Comparto sonoro azzeccato
  • Ottima caratterizzazione dei peronaggi




Overlord nasce da una serie light novel di Kugane Maruyama. Viene creato un primo adattamento anime trasmesso tra il 7 luglio e il 29 settembre 2015 prodotto da Madhouse, che ha anche prodotto Highschool of the Dead e One-Punch Man, in collaborazione con Naoyuki Itou; sceneggiatura scritta da Yukie Sukawara; a capo delle animazioni Takahiro Yoshimatsu. Dal 9 gennaio al 3 aprile 2018 viene trasmessa la seconda serie, Overlord 2, i cui diritti della divulgazione In Italia  sono stati acquisiti dalla Yamato Video e distribuiti da Yamato Animation. L’anime è formato da 26 episodi complessivi, divisi in 2 serie da 13, dove ogni episodio dura 24 minuti ciascuno. Per chi si fosse perso la recensione della prima serie potete trovarli qui!

Trama.

L’anime è ambientato nell’anno 2126 in un continente chiamato Yggdrasill, esso è una realtà virtuale MMORPG. Il nostro protagonista, Satoru Suzuki, chiamatosi in gioco Momonga, è a capo di una dei clan più forti del gioco situato nella tomba di Nazarick. Mentre esegue l’ultimo login prima della chiusura dei server del gioco, aspettando il conto alla rovescia chiude gli occhi e ripensa ai bei momenti passati insieme ai suoi compagni. Quando li riapre, Momonga, oltre a scoprire di essere rimasto bloccato nel suo personaggio sotto forma di un lich con abilità magiche, scopre che gli npc del gioco hanno guadagnato volontà propria. Elettrizzato da questo momento e basandosi sulle conoscenze che aveva sul gioco, si pone come obbiettivo di scoprire le regole di questo nuovo mondo da lui tanto adorato e portarlo sotto il suo potere.


Personaggi.

  • Ainz Ooal Gown / Momonga: doppiato da Satoshi Hino. Protagonista dell’anime e capo del clan Ainz Ooal Gown, dall’aspetto di uno scheletro non morto. Da quando è rimasto bloccato nel videogioco si perde in lunghi monologhi.
  • Albedo: doppiata da Yumi Hara. Capo dei guardiani di Nazarick. Un demone dalle fattezze simili ad una donna , veste di bianco ed ha una passione sfrenata per il protagonista.
  • Shalltear Bloodfallen: doppiata da Sumire Uesaka. Guardiano del primo, secondo e terzo piano di Nazarick. Vampira dall’aspetto di ragazzina, si scontra con Albedo per il suo amore verso Momonga.
  • Cocytus: doppiato da Kenta Miyake. Guardiano del quinto piano di Nazarick. Un forte guerriero che padroneggia l’arte del ghiaccio, dall’aspetto simile ad un incrocio tra una mantide e una formica; ha un grande rispetto per l’onore.
  • Aura Bella Fiora: doppiata da Emiri Kato. Guardiana del sesto piano di Nazarick insieme al fratello gemello. E’ un elfa oscura con un carattere da maschiaccio.
  • Mare Bella Fiore: doppiato da Yumi Uchiyama. Guardiano del sesto piano di Nazarick insieme alla sorella gemella. E’ un mago vestito da ragazza, ha un atteggiamento timido e tranquillo.
  • Demiourgos: doppiato da Masayuki Kato. Guardiano del settimo piano di Nazarick. E’ un demone con le fattezze da rospo, ma lo si vede spesso con le sembianze di un uomo con gli occhiali e una coda da lucertola; è molto intelligente, ma spietato.
  • Sebas Tian: doppiato da Shingeru Chiba. Capo maggiordomo della tomba di Nazarick e capo delle cameriere Pleiadi. Anche se ha l’aspetto di un anziano è un Dragonoid specializzato nel combattimento corpo a corpo e a potenza è alla pari dei guardiani.
  • Narberal: doppiata da Manami Numakura. Una delle cameriere Pleiadi con le fattezze simili ad un umano. Essa accompagna Momonga nelle sue avventure nel nuovo mondo.



Perchè guardarlo…

Finalmente è stata trasmessa la seconda stagione di Overlord, “Overlord 2”, il continuo della conquista del mondo da parte di Ainz Ooal Gown. Uno degli anime più attesi del 2018, mantiene la stessa epicità della prima stagione con delle migliorie in alcuni punti. Vengono approfonditi i personaggi e le loro personalità, sono presenti molti più combattimenti rispetto alla prima stagione e mantiene alcune sfumature comiche che spezzano l’aura di pressione che Overlord 2 dà.

L’anime mantiene una trama fluida e scorrevole, l’attenzione non è più concentrata esclusivamente sul nostro personaggio principale Ainz Ooal Gown, ma sono presenti diversi punti di vista dei combattimenti non solo quelli dei nostri personaggi, ma anche quelli dei nemici, come la tribù degli uomini lucertola.

Rispetto alla prima stagione la caratterizzazione dei personaggi è stata ulteriormente migliorata, oltre alla cura dei dettagli hanno puntato molto sulla psicologia dei personaggi e su come il loro proprio pensiero influenzasse le loro azioni. Ho apprezzato molto l’atteggiamento di Sebas Tian che lascia trapelare le sue emozioni molto umane dettate dal proprio creatore.

Nel comparto tecnico e nei disegni l’anime ha avuto poche migliorie, anche se sempre di ottima qualità con una grande attenzione per i particolari che rendono l’anime piacevole agli occhi dello spettatore e un’animazione pulita. Combattimenti ben strutturati e molto scenici con alcune sfumature splatter che fanno alzare il livello di qualità dell’anime.

Comparto sonoro che tiene testa a quello della stagione precedente, opening (Go Cry Go degli OxT) e ending (Hydra dei MYTH & ROID) molto accattivanti e grintose, che accompagneranno lo spettatore per tutti i tredici episodi della seconda stagione.

Caldamente consigliato per gli amanti del genere Action-Fantasy. Un anime molto innovativo e pieno di colpi di scena che si differenzia dalla massa, in cui il personaggio principale è il cattivo di turno e cerca di conquistare il mondo grazie alla sua gilda e ai suoi sotterfugi. Nella seconda serie avremo l’attenzione puntata sui “personaggi secondari”, riusciamo a dare un’occhiata alle vite degli altri personaggi che si oppongono ad Ainz,  ma non per questo l’anime scade in qualità.

Commenti

Commenti

SEGUICI SU FACEBOOK