Menu

[RECENSIONE] Freeman: Guerrilla Warfare

Freeman: Guerrilla Warfare

14.99€
Freeman: Guerrilla Warfare
8

Ambientazione

5.5 /10

Gameplay

9.0 /10

Grafica

8.0 /10

Qualità/Prezzo

8.5 /10

Suoni

9.0 /10

Pro

  • Ottimi modelli 3D
  • Ottime animazioni
  • Innavoazione
  • Balistica delle armi

Contro

  • Scarsa ottimizzazione
  • Ambientazione povera

Freeman: Guerrilla Warfare, è il nuovo titolo di KK Game Studio, sede negli Stati Uniti. Il gioco potrebbe inizialmente sembrare un classico e già visto fps, ma non è cosi. Il gioco è uno strategico focalizzato sul tattiche militari, non è solo un comune punta e spara. Nel gioco, possiamo dirigerci in un qualsiasi combattimento a nostra scelta, possiamo combattere soli o contro un gruppo di nemici di numero inferiore e superiore, rispetto al nostro. Affrontando un nemico, se non si è preparati a sufficienza e non si attua un piano ben strutturato, si può andare alla sconfitta facilmente. Viaggiare tra le città e reclutare il maggior numero possibile di persone sta alla base del gioco. Tuttavia, bisogna avere una strategia sufficientemente solida per condurre più persone alla vittoria e non alla sconfitta.



TRAMA

Freeman: Guerrilla Warfare, non ha una vera e propria trama, dato che parliamo di uno strategico ancora in sviluppo. Al momento vi è presente solo una modalità, quella standard, dove l’obbiettivo è di dominare la mappa, facendo alleanze e guerre con e contro altre fazioni.

GAMEPLAY

Il gioco permette di creare la propria fazione partendo con 2 piccole squadre che ti seguiranno nell’impresa. Si potrà viaggiare attraverso la mappa con specifici obbiettivi, conquistare città, annientare fazioni e creare alleanze. Le varie fazioni che possiamo incontrare, avranno dei stati che si dividono in: alleato, neutrale e in guerra.

Durante il gioco, potremmo essere presi di mira da determinate fazioni, di conseguenza postremmo decidere di affrontarle o dare loro dei soldi per una breve tregua, che a nostra volta potremmo concedere ad altri. Quando incontriamo un gruppo di nemici, ci verrà detto esattamente il tipo e il numero di truppe da schierare, se scegliamo di continuare, avremo la possibilità di pianificare dettagliatamente, il percorso che dovranno intrapprendere e l’atteggiamento che dovranno assumere, come: lento, costante o alla carica.



Una volta nella mischia, possiamo guardare i nostri uomini avanzare attraverso il campo di battaglia nel loro percorso preassegnato, possiamo scegliere di andare con loro o comandare dietro le linee. La sensazione di tensione mentre si avanza è coinvolgente , mentre e potrebbe creare ansia non sapendo dove si trova il nemico e quanti sono diretti verso di noi. Potremmo inoltre potenziare i nostri alleati e potenziare noi stessi, come avviene in un MMORPG. Otterremmo punti da distribuire, che a seconda di quel che aumentiamo, potremmo essere semprè più potenti e affrontare tematche sempre più complesse.

Inoltre, possiamo personalizzare armi e equipaggiamento. Dirigendoci nelle città, avremo la possibilità di rifornirci, vendere e comprare armamenti o altre truppe. Si potrebbe dire che questo gioco è una fusione tra un mmorpg, uno strategico e un fps. Pur essendo ancora all’inizio, promette davvero bene. Infine, la balistica delle armi è ben studiata e ben fatta, difficili al punto giusto e piuttosto reale riguardo la precisione.

NEMICI

E’ importante assicurarci un buon riparo, in quanto questi non sono normali nemici con I.A., poiché è stata creata quasi alla perfezione. L’intelligenza artificiale nel gioco può scegliere di attaccare gli alleati o noi, decidere se accerchiarci e sopraffarci, consentendo cosi, battaglie realistiche. Le fazioni nemiche potranno creare un vero e proprio inseguimento attraverso la mappa, per poi attaccarci.



GRAFICA E SUONI

Graficamente il gioco non è affatto male, buone texture, animazoni e ottimi modelli 3D. Purtroppo, pur essendo ancora povero di dettagli ed un po spoglio, potremmo notare numerosi cali di framerate, ciò avviene principalmente impostando la grafica al massimo. I punti di forza del gioco sono proprio i modelli 3D e le animazioni davvero ottime e ben fatte, degne di un titolo AAA. I suoni sono ben strutturati, e possiamo sentire ogni tipo di sparo, ben udibile e distinguibile, voci e passi chiari e dinamici.

BUGS

Attualmente non vi sono bug gravi, anche perchè c’è ancora poco nelle ambientazioni. Un bug che si può notare, a volte, e che gli alleati o i nemici, possono sparare al vuoto, mirando alle colline o agli alberi, per poi effettuare piccole, ma non rilevanti, conpenetrazioni dei modelli. Escludiamo dai bug la scrasa ottimizzazione, che speriamo, sicuramente risolveranno.



Noi di Nerdlog, consigliamo questo gioco per la sua innovazione e le grandi potenzialità.

Inoltre, vi informiamo che potete unirvi sul nostro server Discord per giocare insieme o alla nostra pagina Facebook ufficiale Nerdlog.it, infine abbiamo anche il nostro gruppo dedicato al Gaming su Facebook, Nerdlog Gaming Italia

Commenti

Commenti

Appassionato sfegatato di motori/auto ed informatica/gaming, amante delle arti marziali tra cui ninjutsu, cosplayer e amante soft-air. Nickname usato principalmente è RyuRazor, conosciuto anche come ShinigamiRazor. Amministratore e creatore di contenuti di Nerdlog.it

SEGUICI SU FACEBOOK