Oggi, la turn 10, ha voluto iniziare il mese di febbraio con un’auto a tema xbox one x, la bellissima 2017 Ford F-150 Raptor! Questo, per celebrare appunto la console “più potente al mondo”, nata della casa di Redmond. Preparatevi a sperimentare questo nuovo bolide su Motorsport 7! Il Raptor è disponibile come regalo gratuito per tutti i giocatori di Forza Motorsport 7.

Questa è la seconda volta che la Turn10 ci ha voluto offrire auto gratuite, le prime sono state le Hyndai Veloster, dove ne abbiam già parlalato QUI.



 

Per quanto riguarda l’Xbox One X F-150, quella storia è iniziata con l’annuncio di Ford Performance del 2017 Ford F-150 Raptor al North American International Show 2015. Più tardi nel corso dell’anno, Ford Performance ha visto il successo nel camion da corsa Raptor al Baja 1000, arrivando terzo. Questo successo ha portato al debutto del camion durante lo show SEMA 2017 (Specialty Equipment Manufacturer’s Association) a Las Vegas, dove i veicoli custom over-the-top sono il re e l’X-F per Ford X-X di Xbox One.



 

Inoltre! In attesa delle prossime quattro settimane, i giocatori di Forza Motorsport 7 potranno aspettarsi un fantastico mese di divertimento a febbraio. Per prima cosa, il prossimo aggiornamento del contenuto e il pacchetto di auto verranno lanciati su Forza Motorsport 7 il 19 febbraio; cercare ulteriori dettagli man mano che ci avviciniamo al lancio. Febbraio vedrà anche nuovi eventi in arrivo nel gioco. Oltre a un nuovo evento di Bounty Hunter, interpretato da Alan Hartman, lo Studio Manager di Turn 10, lanceremo un nuovo evento con una svolta nel tradizionale formato Rivals. Tutto ciò, oltre all’arrivo di nuovi Driver Gear che celebrano le Olimpiadi invernali, il nuovo anno lunare e altro ancora.

Infine, i fan di Forza possono aspettarsi l’annuncio ufficiale dei nostri piani Forza Racing Championship questo mese. Cerca i dettagli su programma, formato e altro nelle prossime settimane.

Per le info originali cliccate QUI



Per altre notizie e aggiornamenti sul mondo videoludico e non solo e se l’articolo vi è piaciuto, seguiteci sulla nostra pagina facebook : Nerdlog.it cliccando qui.

 

banner