Menu

The Crown





The Crown, il Period Drama sulla storia della regina che ha rivoluzionato l’Inghilterra, torna a far parlare di sé con due nomination ai Golden Globe: miglior serie drammatica e,grazie a Claire Foy miglior attrice in una serie drammatica!

 

A Buckingham Palace e dietro le mura del numero 10 di Downing Street i segreti, gli amori e gli intrighi plasmano i grandi eventi della seconda metà del XX secolo. Elizabeth Alexandra Mary, figlia maggiore del defunto Re Giorgio VI, sale al trono del Regno Unito ad appena 25 anni. Di fronte alla scoraggiante prospettiva di guidare la monarchia più famosa del mondo, la Regina Elisabetta II, sposata solo da pochi anni con Filippo Mountbatten, instaura un rapporto con il prepotente Primo Ministro Winston Churchill, un uomo indurito dalla guerra che con lei affronta un’epoca di declino per l’Impero Britannico e il mondo intero.




Una grande donna per rappresentare una grande epoca

La serie, attraverso sei stagioni, ripercorrerà la vita della regina Elisabetta II e della famiglia reale britannica, mostrando, dietro la serie interminabile di azioni obbligate dall’etichetta, il volto umano della famiglia che ha riscritto le sorti dell’Inghilterra.

The Crown è inizialmente ambientato nella Londra del 1947, anno del matrimonio della sovrana con Filippo, con la quale avrà quattro figli. La gioia per il lieto evento sarà destinata a svanire, poiché, con la morte del padre nel 1952, Elisabetta sarà automaticamente destinata a governare il proprio Paese.
Ancora giovane e inesperta, sarà supportata da Winston Churchill che, grazie alle proprie conoscenze e all’ostinazione che lo caratterizza, guiderà la giovane donna verso l’incoronazione.

Scienza, Tecnologia e Corona

Il periodo che caratterizza l’ascesa al trono di Elisabetta è un susseguirsi di innovazioni in ogni campo: la tecnologia diventa sempre più sofisticata e alla portata di tutti, mentre la storia della fisica viene ogni giorno riscritta grazie alle sconvolgenti scoperte del tempo.




I televisori iniziano a diffondersi nelle case e, attraverso gli schermi in bianco e nero, informano e dilettano i cittadini britannici. L’introduzione dei televisori influenza anche la protagonista di The Crown, che verrà incoronata in diretta televisiva! Ogni cittadino inglese, dal proprio salotto, prese parte all’incoronazione di Elisabetta II e le scene mostrate all’interno della serie sono frammenti della cerimonia originale.

Il Novecento è il secolo per eccellenza della ricerca scientifica, che porterà a grandi scoperte e ancor più pesanti perdite: la teoria della relatività, unita alla nascente fisica quantistica, determinarono sia l’introduzione di nuove forme di energia che di armi di distruzione di massa.

Elisabetta II sarà mossa dal desiderio di conoscere il nuovo mondo che la circonda, arrivando a chiedere anche un tutore che le insegni le basi della matematica e della fisica. La protagonista di The Crown sarà perennemente combattuta tra la volontà di sapere e la necessità di regnare con le basi fornite dal padre. Chi vincerà tra scienza e corona?

Il lato umano della corona

Elisabetta, oltre ad essere regina, è anche una giovane donna fresca di matrimonio: sarà difficile per lei interagire col marito, costretto a subire la rigida etichetta di corte. Impossibilitato a realizzare alcuni dei propri sogni, Filippo dovrà scendere a compromessi con la consorte e con il regno, compiendo per amore scelte tanto difficili quanto umilianti.

Queste scelte dolorose coinvolgono l’intera famiglia: lo zio ha rinunciato al trono per amore, mentre la sorella della regina deve scegliere tra un matrimonio sconveniente per la corona (con l’uomo che ama) e la perdita dei propri titoli.

Dinanzi a queste situazioni, emerge il lato umano della regina, combattuta tra la famiglia e la corona, tra ciò che ama e le sue responsabilità. The Crown narra anche le scelte sofferte, la necessità di Elisabetta di accantonare parte della propria personalità per incarnare la regina di cui l’Inghilterra ha bisogno.



Commenti

Commenti

Present Physicist, Future Nobel Prize. Nerd. Hopeless Fangirl. Gamer. Unapologetically Shipper. Booklover and Proud. Trying to construct my own T.A.R.D.I.S. and travel with the Doctor.

SEGUICI SU FACEBOOK