È sempre un giorno triste quando vengono annunciati ritardi di giochi, e oggi Ubisoft porta brutte notizie. Oggi Ubisoft ha ufficialmente rivelato che ritarderà l’uscita di non uno, non due, ma tre titoli diversi, al fine di investire più tempo nello sviluppo di ogni gioco.

Partendo da Far Cry 5, il titolo è stato ufficialmente ritardato di un mese e ora arriverà nei negozi il 27 Marzo 2018, invece della sua precedente data 27 Febbraio 2017.

Successivamente abbiamo  The Crew 2  che doveva originariamente arrivare il 16 Marzo 2018, ma i giocatori potranno giocare al titolo nella prima metà del 2018-2019 fiscale, il che significa che potrebbe teoricamente arrivare tra  il 1 aprile 2018 e il 31 settembre 2018.




Infine, un gioco precedentemente annunciato ma del tutto inaspettato, che è stato posticipato dall’anno fiscale 2018-2019 per l’anno fiscale 2019-2020 (1 aprile 2019 fino al 31 marzo 2020). Anche se non sappiamo cosa sia questo gioco, il comunicato stampa rileva che si tratta di un gioco che fa parte di un qualche franchising.

Christine Burgess-Quémard, direttore esecutivo degli Worldwide Studios di Ubisoft, ha dichiarato:

Questa decisione è in linea con la nostra visione strategica di sviluppare esperienze ancora più coinvolgenti e di qualità superiore per i giocatori. Prendendo più tempo con Assassin’s Creed Origins ha permesso al nostro talentuoso team di sviluppo di esprimere appieno la propria visione creativa. Come previsto, ciò ha avuto un impatto molto positivo sulla qualità del gioco e ha ampiamente contribuito al suo successo commerciale. Seguendo un approccio simile, abbiamo deciso di investire ulteriori tempi di sviluppo in tre giochi in arrivo.




banner