La Nintendo Switch ha avuto un grande successo ed è stata la console della casa della grande N che ha venduto di più e più velocemente.  La console sta ancora vendendo in alcune parti del mondo, quindi c’è da dire che la domanda è ancora più grande dell’offerta. Ma l’analista Michael Pachter non è influenzato da queste figure, ed è pessimistico sul successo a lungo termine della console.

Pachter ha ricevuto una domanda sul successo della Switch e se Sony e Microsoft avrebbero creato le proprie console portatili. La risposta di Pachter è stata un risuonante “No” seguito da più “no”, affermando che il mercato della console portatile è stato governato da Nintendo fin dall’inizio.

Pachter ha poi espresso i dubbi sul successo a lungo termine del Switch, dicendo che anche se la Switch ha venduto 3 milioni di unità finora, è ancora troppo presto per decidere se sarà un grande successo o no.

Pachter ha anche predetto che le vendite della durata della Switch, e quindi il suo successo, dipenda anche dal prezzo delle console e da eventuali tagli a prezzi futuri, ma avrà difficoltà a vendere altre console Switch.



 

banner